Crostata panna cotta e fragole (senza forno)

Crostata panna cotta e fragole

Oggi voglio proporvi una ricetta veramente golosa e di grande effetto la crostata panna cotta e fragola che non va in forno. Si perché é un dolce semplicissimo che non va cotto. A parte la panna che va cotta solo un paio di minuti il resto va preparato tutto molto semplicemente senza accessori vari. La crostata panna cotta e fragole é molto buona e scenografica. Per le decoarazioni mi sono ispirata ad una ricetta che ho trovato QUI  che mi ha subito incantata, perché semplicissima da fare ma di sicuro effetto. Per preparare la panna cotta ho usato 10 g di gelatina in polvere che ho sciolto nella panna ancora fredda. Se non la trovate potete usare 5 fogli di gelatina prima ammollata e poi sciolta nella panna calda. La preparazione della crostata panna cotta e fragole é veramente semplice ho anche preparato un video che troverete in fondo alla pagina. Ma vediamo in dettaglio come si prepara nella ricetta.

crostata fredda

Ricetta

per la base

  • 200 g biscotti al cacao
  • 100 g burro fuso

Per la panna cotta

  • 400 g panna zuccherata
  • 10 g gelatina in polvere (o 5 fogli )
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Per la copertura

  • 100 g fragole
  • 20 g zucchero

crostata panna cotta e fragole

Preparazione della crostata panna cotta e fragole

Iniziate la preparazione della crostata panna cotta e fragole sbriciolando i biscotti quindi unite il burro e versate l’impasto su una teglia, comprimete bene l’impasto finché non sará compatto e ponete in freezer per circa 45 minuti. Quindi mettete la panna in un pentolino unite la gelatina l’estratto di vaniglia e portate ad ebollizione continuando a mescolare. Riprendete la base versate la panna cotta e ponete in frigo tutta la notte.

crostata panna cotta e fragole

Il giorno successivo preparate una purea di fragole frullando le fragole con lo zucchero. Versate la purea di fragole in una sacca da pasticcere e riprendete la crostata e iniziate a decorarla. Attenzione é liquida quindi fate attenzione a come maneggiate la sacca. Se non siete molto pratici potete semplicemente fare delle losagne come le classiche crostate. Se invece sapete maneggiare bene la sacca sbizzaritevi con la fantasia. Quando avrete finito di decorare ponete la crostata panna cotta e fragole in freezer per almeno un ora prima di servirla.

crostata panna cotta e fragole

La crostata panna cotta e fragole é un dolce delizioso ma anche versatile potete decorarla con cioccolato o frutta fresca, come base potete usare dei biscotti classici e non al cioccolato. Insomma usando la base biscottata e la panna cotta potete preparare diverse crostate fredde tutte deliziose.

crostata panna cotta e fragole

IL VIDEO PER QUESTA RICETTA LO TROVI QUI

Precedente Pancake di piselli Successivo Spaghetti fave e frutti di mare

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.