Crea sito

Torta salata con cipolle caramellate e timo

Torta salata con cipolle caramellate e timo. Questa è una torta salata dal sapore autentico e genuino. Sembra una di quelle torte rustiche che sfornava nonna, semplice e profumata.

E’ realizzata con una fragrante base di pasta brisée all’olio evo e farcita con cipolle caramellate con zucchero grezzo di canna, aceto balsamico  e guarnita con rametti di timo. 

Consiglio di prepararla in tortine monoporzione, sono più scenografiche da servire come antipasto.

Oggi vi presento una doppia versione, con e senza glutine. La ricetta è anche vegan.

Per tutte le novità dalla mia cucina segui la mia pagina FACEBOOK DANICUCINA e il mio profilo INSTAGRAM @daniele_danicucina .Ti aspetto con il tuo LIKE 🙂 A presto!

Torta salata con cipolle caramellate
Torta salata con cipolle caramellate

Torta salata con cipolle caramellate

Portata – antipasti e secondi

Difficoltà: bassa

Porzioni: 4 persone

Tempo di preparazione: 15′

Tempo di cottura: 20-25′

Costo: basso

Ingredienti

Per la base di pasta brisée all’olio evo:

  • 200 g – farina 00
  • 50 ml – olio extra vergine d’oliva
  • 70 ml – acqua fredda (quasi ghiacciata)
  • 1 pizzico di sale

 

Per la base di pasta brisée all’olio evo SENZA GLUTINE:

  • 80 g – farina di mais
  • 80 g – farina di riso
  • 50 g – amido di mais (Maizena) -controllare confezione-
  • 70 ml – acqua fredda (quasi ghiacciata)
  • 1 pizzico di sale

 

Per la farcia:

  • 2/3 – cipolle rosse (medie, meglio se piccole)
  • 2 cucchiai – zucchero grezzo di canna
  • 3 cucchiai – aceto balsamico
  • 1 cucchiaio – olio extra vergine d’oliva
  • 2 rametti di timo
  • q.b. sale

Preparazione

Per preparare la Torta salata con cipolle caramellate iniziate dalla base. 

pasta brisée all'olio evo
pasta brisée all’olio evo

Versate la farina (o il mix di farine e maizena per la versione senza glutine) con il sale sulla spianatoia formando una cavità al centro. Iniziate a versare l’olio extravergine d’oliva a filo lavorando con una forchetta aggiungendo la farina circostante poi, sempre mescolando unite anche l’acqua fredda di frigo. 

Lavorate fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo, è necessario lavorare velocemente per non scaldare l’impasto.

Lasciatelo riposare in frigo per almeno mezz’ora, poi versate sulla spianatoia infarinata e stendetelo con un mattarello. Dovete ottenere uno spessore di circa 3 mm.

Torta salata con cipolle caramellate
Torta salata con cipolle caramellate

Adesso preparate le cipolle caramellate. Private le cipolle degli strati più esterni e delle estremità. Dividetele in 4 parti. In una casseruola capiente versate un cucchiaio d’olio e aggiungete le cipolle. Soffriggete per un paio di minuti. Salate e aggiungete lo zucchero grezzo di canna, poi l’aceto balsamico. Fate cuocere per 5 minuti, mescolando delicatamente per non bruciare le cipolle.

Mettete la base di pasta Brisèe sugli stampi rivestiti con la carta forno. Bucherellate con la forchetta, e adagiate sopra le cipolle caramellate. Guarnite con un filo d’olio e rametti di timo.

Fate cuocere in forno statico preriscaldato a 190°C per circa 20 minuti. Lasciate riposare almeno 10 minuti prima di servirle.

Torta salata con cipolle caramellateTorta salata con cipolle caramellate
Torta salata con cipolle caramellate

Note

La Torta salata con cipolle caramellate si conserva in frigorifero per 2-3 giorni. Si può consumare sia tiepida sia fredda.

Con questa ricetta partecipo al contest “The Free Food Lover” questo mese ospitato da Senza è Buono.

http://www.senzaebuono.it/panini-senza-glutine-senza-latte/
The Free Food Lover

 

Per tutte le novità dalla mia cucina segui la mia pagina FACEBOOK

DANICUCINA

e il mio profilo INSTAGRAM

@daniele_danicucina

Ti aspetto con il tuo LIKE 🙂

A presto!

Pubblicato da daniele, DaniCucina

DANICUCINA. Ricette semplici, gustose e leggere!

2 Risposte a “Torta salata con cipolle caramellate e timo”

I commenti sono chiusi.