Milkshake vegano al cioccolato

Milkshake vegano al cioccolato

Buongiorno amici, dopo giorni di assenza torno presente sul blog con una ricetta nuova.. e un dente in meno! Sabato ho tolto il dente del giudizio e sebbene l’operazione sia andata benissimo (zero dolore e zero gonfiore) ho dovuto mangiare frullati e gelato per 2 giorni.

In queste giornate mi è nata l’idea di preparare un milkshake vegano al cioccolato. 

Il milkshake è una delle bevande più popolari negli USA, come dice il nome è un frullato a base di latte ed è abbastanza calorico. Per chi è intollerante al lattosio o patisce il latte freddo (io non riesco proprio a digerirlo!) non è la bevanda più indicata. Per questa ragione ho pensato di preparare una variante 100% vegetale e vegana. 

Il Milkshake vegano al cioccolato si prepara con soli 3 ingredienti ed è pronto in 5 minuti! No zuccheri aggiunti! Si utilizza solo lo zucchero presente naturalmente nella frutta.

Ho  già preparato una variante che vi lascio in fondo alla pagina nelle note di questo articolo.

Prima di lasciarvi alla ricetta vi invio a seguirmi sulla mia pagina  Facebook e sul mio profilo Instagram. Vi aspetto! 😉

Milkshake vegano al cioccolato
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Porzioni:
    1 bicchiere
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Banane 1
  • Latte di soia 150 ml
  • Cacao amaro in polvere 3 cucchiaini

Preparazione

  1. Milkshake vegano al cioccolato

    Prima di preparare il milkshake vegano al cioccolato mettete la frutta e il latte vegetale in frigorifero. Lasciateli per almeno 30 minuti, il milkshake va consumato freddo per un effetto gradevole e dissetante.

  2. Nel bicchiere del frullatore versate la banana tagliata a fette e il latte di soia. Frullate il tutto fino ad ottenere un composto denso e omogeneo. Se la bevanda dovesse risultare troppo liquida potete ridurre la quantità di latte o aggiungere mezza banana.

  3. Aggiungete il cacao amaro in polvere (se preferite il cacao dolce) e azionate ancora il frullatore per qualche secondo.

  4. Versate il milkshake vegano al cioccolato in un bicchiere e decoratelo con fettine di banane o fragole. Aggiungete cubetti di ghiaccio a piacere.

Note

Il Milkshake vegano al cioccolato si consuma subito ben freddo. Si può conservare in frigo per qualche ora. 

Variante: frullate anche 3 o 4  fragole e aromatizzate con cacao e un pizzico di cannella.

 

Precedente Risotto con foglie di Ravanello (o rapanello) Successivo Bicchierini alla crema di panna e ricotta con fragole

Un commento su “Milkshake vegano al cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.