Gelo di Anguria (gelo di melone)

Il gelo di anguria è un dolce al cucchiaio fresco, rinfrescante e leggero. E’ un dolce siciliano, spesso viene chiamato “gelo di mellone” per via del termine dialettale muluni, che i siciliani usano per indicare appunto l’anguria. 

Il gelo di anguria è stato una vera scoperta, l’ho preparato per prima volta settimana scorsa e me ne sono letteralmente innamorato: è tanto buono quanto semplice nella sua preparazione.

Il suo aspetto è una bella gelatina lucida di color rosso intenso. Gli ingredienti sono solo 3: anguria, zucchero e amido di frumento (nel mio caso ho utilizzato amido di mais, comunemente chiamato “maizena”).

Si possono poi aggiungere altri ingredienti per aromatizzare il dessert, come un pizzico di cannella o i fiori di gelsomino che vengono lasciati macerare nel succo di anguria. Molto golosa la variante con frutta candita.

Ho decorato il dessert con scaglie di cioccolato, ma se preferite potete completarlo con mandorle tritate, canditi o fiori di gelsomino.

Seguimi sulla mia pagina FACEBOOK clicca QUI

Seguimi anche su Instagram! clicca QUI

 

Gelo di Anguria (gelo di melone)
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • polpa di anguria (per ricavare 500 g di succo) 750 g
  • Amido di mais (maizena) 40 g
  • Zucchero 60 g
  • Cannella in polvere 1 pizzico
  • Gocce di cioccolato fondente

Preparazione

  1. Mettete la polpa di anguria in un mixer, dopo aver eliminato la maggior parte dei semi. Frullate fino ad ottenere un composto liquido e omogeneo.

    Filtrate il composto passandolo in un colino, in modo da eliminare eventuali filamenti o semi rimasti.

    Una volta ricavato il succo verificate che sia esattamente 500 g.

    In una ciotola a parte versate lo zucchero e l’amido di mais, aggiungete un po’ del succo e mescolate bene per evitare la formazione di grumi. Unite il composto al resto del succo e mescolate bene. Aromatizzate con un pizzico di cannella.

    Versate in un tegame dal fondo spesso e mettetelo sul fuoco a fiamma bassa. Mescolate continuamente fino a raggiungere l’ebollizione. Togliete dal fuoco, continuate a mescolare per 1-2 minuti poi versate il composto all’interno degli stampini. Il composto deve avere una consistenza densa.

    Lasciate raffreddare a temperatura ambiente quindi riponeteli in frigorifero per almeno 4 ore.

    Rovesciate il gelo di anguria in un piatto e decorate la superficie con delle gocce di cioccolato fondente.

    Potrebbe anche interessarvi: ricetta granita anguria e vodka

Note

Prima di rovesciare il gelo di anguria immergere lo stampo in acqua bollente per un attimo. 

Potete utilizzare il gelo di melone per farcire crostate.

Seguimi sulla mia pagina FACEBOOK clicca QUI

Seguimi anche su Instagram! clicca QUI

Precedente Tian di Peperoncini al Pesto Genovese Successivo Insalata di cereali con verdure

3 commenti su “Gelo di Anguria (gelo di melone)

  1. Ciao carissimo! Questa ricetta, per me è favoooolosa! E poi mi rappresenta un po’, giusto? Ahah! L’ho condivisa anche su google plus! Un bacione! P.s. Un piacere rincontrarti dopo l’estate! Buona serata!
    unospicchiodimelone!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.