Verdure gratinate

verdure gratinate

La bontà di questa ricetta l’ho scoperta nelle Marche, regione del mio maritino (finalmente non è più ‘quasi marito’ :p )!! Quando le preparo impazzisco, le verdure gratinate mi piacciono tantissimo, non riesco a smettere ahahahah 😀 vabbè, io adoro le verdure, ma così con il pane, il prezzemolo, la cottura in forno…..ahhh che buone!!!
Si possono preparare con tutte le verdure, i miei preferiti sono i pomodori…ma anche i peperoni..ma anche le melanzane, le cipolle e le zucchine hanno il loro perchè!!! E volendo si possono preparare gratinati anche i funghi!! E poi preparando le verdure gratinate consumo anche un po’ di pane duro, che è sempre una buona cosa evitare di buttare via.
Vediamo come prepararle!

verdure gratinate
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1melanzana
  • 2zucchine
  • 1cipolla bianca (grande)
  • 3peperoni
  • 4pomodori (rossi, grandi)
  • 400 gpane grattugiato
  • 30 golio extravergine d’oliva
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • q.b.sale fino
  • 2 spicchiaglio

Strumenti

Non è fondamentale un tritatutto, ma sicuramente moltomolto utile in cucina! Pensate che io uso il tritatutto anche per preparare il pan grattato!

Prepariamo le verdure gratinate

  1. verdure gratinate

    Iniziamo lavando, pulendo e tagliando le verdure. Le melanzane, le zucchine e la cipolla le tagliamo a fette di circa 1 cm di spessore così in forno non si essiccheranno troppo. I peperoni li tagliamo in 4 fette, ma se sono molto grandi, anche in 6; mentre i pomodori li tagliamo a metà per il verso della larghezza.

  2. verdure gratinate

    Adesso prepariamo il pane: puliamo l’aglio, laviamo il prezzemolo e mettiamoli nel tritatutto. Aggiungiamo il pane grattugiato, il sale e l’olio evo. Frulliamo tutto fino a che il prezzemolo e l’aglio non saranno completamente frullati.
    Se non avete il frullatore cercate di tritare tutto finemente con un coltello, poi uniteli in una ciotola all’olio, sale e al pane grattugiato

  3. verdure gratinate

    Adesso non resta che cuocere le verdure! Disponiamo in una teglia ricoperta di carta forno le fette di verdura, ovviamente vi servirà più di una teglia.
    Aiutandovi con un cucchiaio disponete un po’ del composto di pane grattugiato sulle verdure.
    Inforniamo a 180° in forno già caldo per 30-40 minuti.

Conservazione!

Se riuscirete a non mangiarle tutte, potete disporre le verdure gratinate in un contenitore e congelarle, ricordandovi di inserire un foglio di carta forno tra uno strato e l’altro di verdure per evitare che si appiccichino tra loro.

Se vi interessano le ricette con verdure qui sotto ve ne suggerisco alcune:

Baguette ripiena di verdure
Poke di pollo con verdure
Cavoli gratinati
Pollo, arachidi e peperoni

Ma ce ne sarebbero tante altre, magari curiosate tra le varie categorie! 😀

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dalfuocoaifornelli

Mi chiamo Patrizia! Con questo blog unisco le mie passioni: la cucina e la storia! Sono un'archeologa cuciniera, mi diverto a riproporre, tra le altre, ricette antiche da poter sfornare in cucine moderne!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.