Crostata morbida al cacao con panna e pistacchio

crostata morbida al cacao

La crostata morbida al cacao con panna e pistacchio è una soffice torta, molto fresca, da accompagnare con tanta frutta fresca. Io qui ho utilizzato fragole e mirtilli, ma ovviamente potete utilizzare la frutta che preferite.
Inoltre è una torta molto scenografica! Giocate con i colori e con le decorazioni!! Io ho utilizzato fiori commestibili per arricchire la mia torta, ormai si trovano abbastanza facilmente nei supermercati.
Le crostate morbide sono molto veloci da preparare e sono di sicuro successo, ma a me piacciono anche le tradizionali crostate con crema e frutta fresca!

crostata morbida al cacao
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Per la crostata morbida al cacao

150 g burro (morbido)
140 g zucchero a velo
3 tuorli
1 uovo
120 g farina 00 (meglio se per dolci – 150-180 W)
20 g cacao amaro in polvere
1 pizzico sale fino

Per la farcitura e la decorazione

200 g panna fresca da montare
50 g crema spalmabile al pistacchio
2 cucchiai zucchero a velo
100 g fragole
Qualche mirtillo
fiori commestibili

Strumenti

Sac a poche

Passaggi

Iniziamo a preparare la crostata morbida al cacao lavorando il burro con lo zucchero a velo nella ciotola della planetaria o con lo sbattitore elettrico. Quando il composto risulta sabbioso, aggiungiamo l’uovo intero e i tuorli.
Continuiamo a mescolare fino ad ottenere un composto cremoso.

crostata morbida al cacao

In un piatto a parte mescoliamo la farina con il cacao e, poi, aggiungiamone un cucchiaio alla volta al composto di burro precedente. Mescoliamo fino a completo assorbimento delle farine.

crostata morbida al cacao

Adesso imburriamo e infariniamo lo stampo da crostata, quello con la rientranza sul fondo.
Versiamo il nostro impasto per la crostata nello stampo e allarghiamolo bene aiutandoci con una spatola o con un cucchiaio.
Inforniamo nella parte centrale del forno, già caldo a 170°, con funzione ventilata, per circa 15-20 minuti. Si cuoce abbastanza in fretta, quindi seguite la cottura perchè ogni forno è diverso.

crostata morbida al cacao

Prima di farcire la crostata è bene farla raffreddare su una griglia, in modo che l’umidità non rovini il fondo. Intanto che la crostata si raffredda, possiamo preparare la panna per la decorazione. Quindi montiamo la panna, sempre con lo sbattitore o con la planetaria, e aggiungiamo i due cucchiai di zucchero a velo. Quando la panna è ben montata, prendiamo una sac a poche e inseriamo la bocchetta, io ho utilizzato una bocchetta a stella, ma potete utilizzare quella che preferite.
Per aiutarmi ad inserire la panna nella sac a poche ho utilizzato una brocca nella quale ho sistemato la sacca, poi l’ho aperta e ho versato la panna al suo interno.
Teniamo la panna in frigo fino al suo utilizzo.

crostata morbida al cacao

La crostata si è raffreddata, possiamo procedere con la decorazione. Spalmiamo la crema di pistacchio sulla crostata aiutandoci sempre con un cucchiaio o con una spatola.

crostata morbida al cacao

Procediamo quindi alla decorazione con la sac a poche. Teniamo la sacca in posizione verticale e spremiamola sempre con la stessa forza, in modo da avere ciuffi di panna della stessa dimensione. Partiamo dal bordo esterno, in maniera concentrica, fino ad arrivare al centro. Se qualche ciuffo non sarà uguale all’altro, non vi preoccupate, ci penserà la frutta a nascondere questi piccoli difetti!

crostata morbida al cacao

Passiamo alla frutta. Laviamola bene, asciughiamola e tagliamo le fragole a metà. se sono piccole, oppure in 4 spicchi se sono più grandi. A me piace lasciare il picciolo, dà più colore. Sistemiamo le fragole e anche i mirtilli spargendoli su tutta la torta in maniera casuale. Mettiamo la crostata morbida al cacao in frigo e aggiungiamo poi i fiori commestibili poco prima di servire la torta!

crostata morbida al cacao

Consigli!!

Vi consiglio di preparare la base della crostata morbida al cacao il giorno prima. Dopo averla cotta, lasciatela raffreddare una mezz’oretta, poi, ancora calda, avvolgetela nella pellicola per alimenti. In questo modo la crostata morbida al cacao resterà morbida e soffice.
Come detto prima, potete utilizzare la frutta che preferite; potete anche sostituire la crema spalmabile al pistacchio con marmellata, confettura o crema spalmabile alla nocciola.

Se avete domande contattatemi pure qui sotto o su Facebook  o Instagram!
crostata morbida al cacao

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dalfuocoaifornelli

Mi chiamo Patrizia! Con questo blog unisco le mie passioni: la cucina e la storia! Sono un'archeologa cuciniera, mi diverto a riproporre, tra le altre, ricette antiche da poter sfornare in cucine moderne!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.