Gnocchi di ricotta al ragù di triglie

Gnocchi di ricotta? Direte voi…si perchè non si preparano solo con le patate, quella che mi appresto a darvi è una ricetta di Luca Montersino ( per chi non lo sapesse non fa solo dolci) a cui ho apportato qualche piccola modifica. Provare per credere!

 

Gnocchi di ricotta al ragù di triglie

Ingredienti per 2 persone:-

  • 500 grammi di ricotta possibilmente di pecora perchè più asciutta
  •  200 grammi di farina 0
  • 50 grammi di uova pesate senza guscio
  • 50 grammi di parmigiano grattugiato
  • 4 fili di erba cipollina
  • Noce moscata q.b.


Per il ragù di triglie (scegliete quelle piccole hanno poche spine)

  • 150 grammi di passata di pomodoro
  • 250 grammi di triglie
  • 50 ml di vino bianco
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

Per la finitura:-

  • 100 grammi di carote tagliate a julienne
  • 30 grammi di farina
  • Prezzemolo, olio, sale e pepe

Procedimento:-

  • Mettete la ricotta in un contenitore largo e basso e schiacciatela con la forchetta, unite l’erba cipollina tritata fine, la farina, l’uovo, il parmigiano, un pizzico di noce moscata e poco sale
  • Versate gli ingredienti degli gnocchi di ricotta sopra un tagliere e impastate bene.
  • Ricavate tanti filoncini di circa 2 cm di diametro e tagliate gli gnocchi, infarinateli e metteteli in vassoi in un solo strato
  • Pulite e lavate bene le triglie asciugate i filetti in carta da cucina e tagliateli a pezzetini
  • In una padella fate rosolare l’aglio, toglietelo e unite le triglie, salate pepate e sfumate con il vino, aggiungete la salsa di pomodoro e fate cuocere pochi minuti.
  • Tagliate la carota a julienne infarinatela togliete quella in eccesso e friggetela in olio non troppo caldo, quando sarà croccante ponete in carta da cucina.
  • Lessate gli gnocchi in acqua bollente a cui avrete aggiunto poco sale e 1 cucchiaio di olio, appena saliranno a galla scolateli con il mestolo ragno
  • Proseguite la cottura per 2 minuti insieme al ragù, impiattate e guarnite con le carote croccanti, prezzemolo e se volete anche con qualche triglietta fritta. Buon appetito!

 

Precedente Bocconcini di pollo cremosi-ricetta veloce Successivo Millefoglie di biscotti e biancomangiare

Lascia un commento