Crea sito

Lonza di maiale al forno con speck

Lonza di maiale al forno con speck e funghi delizioso secondo piatto, ricco di gusto e facile da fare, lo speck durante la cottura rilascerà alla lonza gusto e profumo, la potrete servire come ho fatto io con dei funghi io ho scelto dei pioppini, si trovano con facilità durante tutto l’anno e sono buoni e gustosi, in alternativa potrete scegliere delle patate al forno o delle verdure gratinate.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook per rimanere sempre aggiornata sulle mie novità mi trovi anche su Instagram Twitter  Pinterest Youtube ti puoi anche iscrivere al canale Telegram

Lonza di maiale al forno con speck e funghi
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 800 gLonza di maiale
  • 150 gSpeck
  • ramettiRosmarino
  • 1 spicchioAglio
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe
  • 1 bicchiereVino bianco

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare la Lonza di maiale al forno con speck, accendete il forno statico a 180° e finché si scalda prepariamo la lonza. Arrotolante attorno al pezzo di carne le fette di speck, e tenetelo da parte. Pulite l’aglio e il rosmarino, versate in una pirofilo qualche cucchiai d’olio extravergine d’oliva, mettete l’aglio e il rosmarino e il pezzo di lonza con lo speck.

  2. Versate un filo d’olio in superficie e bagnate con il vino bianco.

  3. Mettete la lonza in forno e fatela cuocere per 60 minuti girandola ogni tanto, non preoccupatevi se lo speck non rimarrà morbido, è normale si secchi, ma donerà alla carne tanto gusto e quando lo affetterete la crosticina si romperà e sarà super gustosa e croccante

  4. Nel frattempo prepara il contorno che hai scelto, nel mio caso i funghi pioppini trifolati che poi ho unito alla lonza.

  5. Quando la Lonza di maiale al forno con speck sarà pronta, tiratela fuori dal forno e fatela raffreddare, quando sarà fredda riuscirete ad affettarla con facilità e le fette non si romperanno. Quando la andrete servire la fate riscaldare per qualche minuti in forno caldo con il suo sughetto e il contorno

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.