Frittelle di zucca spaghetti

Frittelle di zucca spaghetti. L’autunno si sa è il periodo della zucca con le sue tantissime varietà tra cui la “zucca spaghetti” che, fino a qualche settimana fa, ancora non conoscevo. E’ un particolare tipo di zucca dalla forma oblunga e buccia gialla, ma la particolarità sta nella sua polpa che, grattata con una forchetta, da vita a numerosi filamenti che ricordano proprio gli spaghetti.

Sono state le mie zie a farmela conoscere e, sempre loro, me ne hanno procurata una che è arrivata a casa mia dritta dritta dal Cilento.

Ho navigato un po’ in rete per scoprire qualche ricettina, ma non ne ho trovate moltissime anche perché, questo tipo di zucca, non è di facilissima reperibilità.

Comunque sia dopo, averla cotta al forno, e ottenuto i famosi “spaghetti” l’idea è venuta da se: frittelle di zucca spaghetti.

Mi è bastato aggiungere ai filamenti di zucca cotta, le uova, la farina, il latte e un pizzico di lievito istantaneo ed insaporire il tutto con sale, pepe e fiammiferi di speck.

Una volta pronto l’impasto ho cotto le frittelle in padella con olio di semi.

Ora prendetevi un minuto per leggere la ricetta nel dettaglio e poi…cuciniAMO e mangiAMO!!

Vedi anche:

Frittelle di zucca spaghetti
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

200 g zucca spaghetti (già cotta)
2 uova (piccole)
2 cucchiai parmigiano grattugiato
2 cucchiai latte
100 g farina
1 cucchiaino lievito istantaneo per preparazioni salate
q.b. sale
q.b. pepe
50 g speck (tagliato a bastoncini)
q.b. olio di semi (per friggere)
q.b. olio extravergine d’oliva

Strumenti

1 Coltello
1 Cucchiaio
1 Forchetta
1 Teglia
1 carta da forno
1 Ciotola
1 Padella per friggere

Passaggi

Per preparare le frittelle di zucca spaghetti, per prima cosa, spuntate la zucca, tagliatela a metà nel senso della lunghezza e ripulitela dei filamenti e semi interni.

Condite entrambe le metà della zucca con olio, sale e pepe, mettetele in una teglia rivestita di carta forno con il lato del taglio rivolto verso il basso e infornate, in forno statico preriscaldato, a 180°C per 35-40 minuti.

Una volta fuori dal forno, facendo attenzione a non scottarvi, con una forchetta  grattate la polpa della zucca e vedrete formarsi numerosi filamenti che ricordano proprio gli spaghetti. Raccoglieteli all’interno di una ciotola insieme a tutti gli altri ingredienti: uova, latte, formaggio, speck, farina e lievito setacciati e, per finire, sale e pepe.

Mescolate per amalgamare bene il tutto e passate subito alla cottura delle frittelle.

Ricoprire il fondo di una padella con l’olio di semi e fatelo scaldare, dopodiché prelevate un cucchiaio alla volta di impasto e fatelo cadere nell’olio. Cuocete le frittelle per 3-4 minuti girandole non appena il primo lato risulterà dorato.

Una volta pronte raccogliete le vostre frittelle di zucca spaghetti in un colafritto, in modo che perdano eventuale eccesso di olio e consumatele ancora calde.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.