Crostata alle ciliegie

Ingredienti per 4/8 persone:

700 gr di ciliegie grandi (ferrovia o duroni) a piacere
500 gr di farina 00
200 gr di zucchero più 2 cucchiai a parte per la salsa di ciliegie
200 gr di burro
2 uova medie
1 cucchiaino di amido di mais
1 scorza grattugiata di un limone biologico
panna montata per decorare a piacere

Preparazione:

Inizia a preparare la pasta frolla della crostata di ciliegie. In un recipiende grande sbatti dolcemente le uova con lo zucchero e taglia il burro freddo a pezzetti. Aggiungi alle uova tutta la farina e il burro tagliato a pezzetti. Aggiungi la scorza di limone grattugiata per aromatizzare. Impasta velocemente la pasta frolla manualmente fino ad ottenere un panetto compatto abbastanza liscio ed omogeneo. Stendi la pasta frolla delicatamente su un piatto piano grande simile a quello per la pizza, per facilitare la fase di stesura e riponi la pasta nel frigorifero per farla rassodare. Intanto prepara la salsa alle ciliegie per farcire la base di pasta frolla. Denocciola le ciliegie e uniscile ai due cucchiai di zucchero, poni il tutto in un pentolino. Fai cuocere per alcuni minuti le ciliegie a fuoco medio, fino a quando avranno rilasciato tutto il loro liquido e risulteranno appassite. Aggiungi l’amido di mais per addensare il liquido. Lascia raffreddare le ciliegie e prosegui con la preparazione. Realizza due strisce di carta da forno da disporre ad incrocio sul fondo della teglia con la parte inferiore che fuoriesce dal bordo. Risulterà così più semplice estrarre la crostata una volta cotta e raffreddata facendo leva direttamente dai lembi. A questo punto stendi la frolla spessa all’incirca 1 cm e adagiala all’interno della teglia. Elimina la frolla in eccesso con l’aiuto del mattarello o di un coltello ben affilato. Riponi la base di pasta frolla in frigorifero e accendi il forno a 180° in modalità statica. Con la frolla in eccesso realizza tante strisce da disporre sulla crostata. Conserva anche le strisce in frigorifero in attesa che il forno sia ben caldo. Assembla la crostata di ciliegie: togli la base di pasta frolla dal frigorifero ed inizia a comporre la crostata. Farcisci la base con la salsa alle ciliegie, e decora la superficie con le strisce realizzate in precedenza. Cuoci la crostata a 180°in modalità statica per 40/50 minuti a seconda del forno. La frolla deve risultare dorata ma non troppo scura. Una volta pronta lasciala raffreddare, ponila su un piatto rotondo grande e portala subito in tavola. A piacere decora ciascun piatto da portata con uno o più ciuffetti di panna.

Pubblicato da Annalisa

Le Ricette di Annalisa - Copyright © 2021 - Tutti i diritti riservati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.