Strudel alle verdure

Ingredienti per 4/6 persone:

Per la base:

1 rotolo di pasta brisè
1 uovo per spennellare

Per il ripieno:

Verdure di stagione a piacere: 1 zucchina, 1 melanzana, 1 peperone
50 gr di scamorza o provola
prezzemolo q.b
sale q.b.
olio extravergine d’oliva q.b.
semi di sesamo a piacere

Preparazione:

Inizia a pulire le verdure: lavale una ad una, elimina le parti in eccesso e taglia a piccoli cubetti la zucchina e la melanzana e il peperone a listarelle.
Prendi una padella dai bordi rialzati, versa l’olio extra vergine d’oliva a filo, lascialo scaldare quanto basta e aggiungi le verdure, cuoci il tutto a fuoco basso per 20 minuti, mescola ogni tanto le verdure ed aggiungi un po d’acqua se necessario, aggiungi del sale e per finire il prezzemolo già tritato.             A questo punto prendi il rotolo di pasta brisè, srotolarlo un po alla volta meglio se usi la placca da forno, metti nel mezzo le verdure e la provola o la scamorza tagliata a cubetti e arrotola bene il tutto. Sigilla le estremità, spennella con l’uovo e cospargi a piacere con dei con semi di sesamo. Inforna lo strudel di verdure a 180° per 20 minuti. Una volta pronto portalo in tavola ancora caldo.

Torta estiva alle verdure

Ingredienti per 4/8 persone:

1 rotolo di pasta sfoglia rotonda
100 gr di cipolle rosse
200 gr di melanzane
180 gr di peperoni rossi
180 gr di peperoni gialli
100 gr di zucchine
300 gr di pomodorini tipo pachino
Parmigiano reggiano q.b
Olio extravergine d’oliva q.b.
Sale q.b.

Preparazione:

Inizia a preparare tutte le verdure, lavale e sbuccia la cipolla, tagliala a fette e tritala ricavando dei pezzi abbastanza grossi. Prendi la zucchina, spuntala e tagliala prima a metà e poi a cubetti. Prepara il peperone giallo, taglialo a metà ed elimina tutti i semi e i filamenti interni.Taglia il peperone prima a falde e poi a pezzi grandi di 2 cm. Fai la stessa cosa con il peperone rosso. Prendi una melanzana, elimina le estremità e tagliala prima a fette e poi a cubetti. Prepara i pomodori e tagliali in quarti. Prendi un tegame abbastanza largo e versa l’olio a filo, aggiungi la cipolla e lasciala rosolare per un paio di minuti. Aggiungi i peperoni, le zucchine e le melanzane. Mescola e fai cuocere il tutto per 2/3 minuti. Aggiungi anche i pomodorini e mescola ancora, aggiungendo il sale a piacere. Cuoci per altri 5 minuti a fuoco moderato, le verdure dovranno essere ancora croccanti. A questo punto spegni il fuoco e lascia raffreddare per almeno 10 minuti. Srotola delicatamente la sfoglia e trasferiscila all’interno di uno stampo da 28 cm. Con l’aiuto di una forchetta bucherella la base e trasferisci le verdure raffreddate all’interno. Aggiungi il parmigiano reggiano grattugiato utilizzando con una grattugia a maglie larghe e richiudi la pasta in eccesso dei bordi verso l’interno poggiando sul ripieno.Fai cuocere la torta salata così ottenuta in forno statico già riscaldato a 200°C per 35/40 minuti nella parte del ripiano centrale. Una volta trascorso questo tempo sforna e lasciala intiepidire prima di tagliarla e portarla in tavola.

Peperonata

Ingredienti per 4/6 persone:

4 peperoni assortiti di media grandezza
500 gr di pomodorini
1 cipolla bianca
Olio extra vergine d’oliva q.b
Sale q.b
1 cucchiaio di basilico fresco

Per la salsa in agrodolce:

8 cucchiai di aceto di vino
3 cucchiai di zucchero

Preparazione:

Per iniziare lava e taglia i peperoni. Prendi un coltello ed  incidi la parte attorno al picciolo. Estrai il picciolo e taglia i peperoni a metà . Con l’aiuto del coltell elimina tutte le parti bianche presenti all’interno dei peperoni.  Lava sotto l’acqua corrente  i peperoni cercando di togliere tutti i semi presenti all’interno e asciugali per bene.
Taglia i peperoni a listelle larghe 1 cm. Prendi una padella dal fondo abbastanza largo e versa un cucchiaio di  olio d’oliva. Aggiungi la cipolla lavata e affettata e lasciala soffriggere a fiamma dolce. Una volta che la cipolla sarà rosolata aggiungi i peperoni tagliati e saltali in padella per due minuti. Sala il tutto e chiudi con un coperchio lasciandoli cucinare per dieci minuti. Inizia a spellare i pomodori e tagliali a cubetto.Quando i peperoni saranno più morbidi aggiungi i pomodori a cubetti, le foglie di basilico fresche, mescola il tutto e copri ancora con il coperchio e lascia così a cuocere per trenta minuti. Se noti che i peperoni si asciugano troppo, aggiungi mezzo bicchiere d’acqua calda. I peperoni saranno cotti quando risulteranno completamente morbidi e appassiti. Una volta cotti, aggiungi eventualmente un pò di sale e dell’altro basilico. Se vuoi conferire alla peperonata un sapore diverso più agrodolce potete aggiungere l’aceto di vino bianco e lo zucchero e tenere sul fuoco ancora un paio di minuti. Una volta pronta versa la peperonata in un piatto da portata e lasciala raffreddare per bene prima di metterla nel frigo fino al momento di portarla in tavola.

 

Peperoni verdi con pomodori ciliegini

Ingredienti per 4/6 persone:

600 gr di peperoncini verdi
600 gr di pomodori tipo ciliegino
5 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva
1 spicchio d’aglio
sale q.b.
basilico q.b.

Preparazione:

Inizia a lavare sotto l’acqua corente i peperoncini, elimina i piccioli e poi liberali dai semi. Riscalda l’olio in una padella antiaderente, unisci i peperoncini verdi e farli saltare per qualche minuto, poi copri con un coperchio e falli cuocere per 10-15 minuti e aggiungi un pò di sale. Prepara un’altra padella e aggiungi un filo d’olio, unisci lo spicchio d’aglio e lasciarlo ammorbidire. Aggiungi i pomodorini tagliati a pezzetti e lascia cuocere per 10 minuti, aggiungi un pò di sale e qualche foglia di basilico. Una volta ultimate le cotture, unisci i pomodorini ai peperoncini verdi e lascia cuocere ancora per qualche minuto, così farai insaporire ed amalgamare bene il tutto. Porta in tavola i peperoncini a seconda dei gusti ancora caldi o più freddi.

 

Penne con crema ai peperoni

Ingredienti per 4 persone:

peperoni di media grandezza
400 gr di pennette
panna da cucina
40 gr di parmigiano
1 cipolla piccola
olio q.b
sale q.b
vino bianco q.b

Procedimento:

Tagliate i peperoni, aggiungete la cipolla, l’olio, il sale, un bicchiere di acqua e uno di vino bianco. Cucinate il tutto a fuoco lento e quando i peperoni saranno cotti aspettate che si raffreddino un po’. Poneteli In un mixer e fateli frullare, passateli di nuovo nella pentola della cottura e aggiungete la panna mescolando. Cuocete la pasta, scolatela, unite il composto e il parmigiano. Portate in tavola ancora caldo.