Crea sito

Spaghetti alla carbonara

La pasta(spaghetti) alla carbonara è un piatto caratteristico del Lazio e più in particolare dI Roma ma adesso si è diffusa in tutto il mondo, preparato con ingredienti popolari e dal gusto intenso. I tipi di pasta  tradizionalmente più usati sono gli spaghetti e i rigatoni ma va bene qualsiasi altro tipo di formato.
Questa ricetta è un buonissimo primo piatto composto da uova e guanciale.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 180 gspaghetti
  • 100 gpecorino (grattuggiato)
  • 150 gguancia di maiale
  • q.b.pepe in grani
  • 4tuorli (di uova)
  • q.b.sale
  • 1 cucchiainostrutto

Strumenti

  • Pentola – antiaderente
  • Pentola
  • Pinzette per spaghetti
  • Ciotola
  • Piatto da portata

Preparazione

  1. Per prima cosa togliamo la cotenna del guanciale e tagliamo a cubetti piccoli.

  2. In una pentola (meglio antiaderente) riscaldiamo un pò di strutto e mettiamo il guanciale tagliato precedentemente e cuociamo a fuoco dolce finché il grasso non diventa trasparente.

  3. Poi mettiamo in un altra pentola abbondante acqua leggermente salata.

  4. Nel frattempo in una ciotola rompiamo le uova togliendo gli albumi, uniamo il pepe, pecorino e mescoliamo bene il tutto.

  5. Quando l’acqua incomincia a bollire mettiamo i spaghetti e cuociamo girandoli ti tanto in tanto.

  6. Poi aiutandoci con una pinzetta scoliamo al denti i spaghetti e mettiamo nel composto di tuorli mescolando velocemente finché non diventino cremosi, nel caso la pasta risultasse un po secca possiamo aggiungere dell’acqua di cottura.

  7. Infine possiamo servire i nostri spaghetti alla carbonara con una spolverata di pecorino grattugiato e pepe.

Altri piatti che ti potrebbero interessare

Clicca la ricetta desiderata

Spaghetti con crema di zucca

Rigatoni al forno

Risotto alla zucca e salsiccia

Ti piacciono le mie ricette ?

Seguimi sulla mia pagina Facebook (clicca qui) per non perderti nessuna ricetta.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.