Crea sito

Arrosto di vitello ai funghi

 Arrosto di vitello ai funghi

Ingredienti e dosi per 4 persone

  • 800 g di vitello arrotolato
  • 1 manciata di funghi porcini secchi
  • 1 rametto di rosmarino
  • Alcune foglie di salvia
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 dado per brodo
  • 1 cucchiaio di farina bianca
  • 1/2 bicchiere di acqua tiepida
  • 3 cucchiai di panna da cucina
  • Burro
  • Olio d’oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

Legate bene la carne con dello spago da cucina ed infilate tra la carne e lo spago il rametto di rosmarino diviso in piccoli pezzetti e le foglie di salvia.
Spolverate di pepe a piacimento.
Ponete l’arrosto a rosolare in un tegame in cui avrete posto il burro e l’olio.
Quando la carne sarà ben rosolata su tutti i lati, spruzzate col vino bianco, lasciate evaporare e bagnat il tutto con un po’ di acqua calda nella quale avrete sciolto il dado.
Incoperchiate e lasciate cuocere a fiamma moderata per almeno una mezz’oretta.
Aggiungete a questo punto i funghi porcini che avrete provveduto a mettere a bagno in acqua calda all’inizio della preparazione e regolate di sale.
Portate a termine la cottura, girando spesso l’arrosto e bagnandolo con altra acqua calda, se ce ne fosse bisogno.
A cottura ultimata, togliete l’arrosto dalla pentola, eliminate pazientemente lo spago ed affettatelo.

Sciogliete la farina in 1/2 bicchiere di acqua tiepida (occhio ai grumi che assolutamente non devono esserci!) e versate l’intruglio nel sughetto di funghi dell’arrosto.
Mescolate bene e lasciate che la salsa si leghi a fiamma bassissima.
Aggiungete la panna e, se il sugo dovesse risultare troppo denso, ammorbiditelo con un po’ di latte tiepido.
Versate il tutto sulle fette di arrosto.

 

Pubblicato da Amato Anna

Blogger per passione. Pasticciona ma piena di buona volontà...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.