INSALATA DI RISO CLASSICA

Con questo caldo non si può preparare altro! Oggi insalata di riso classica.

Naturalmente è uno scherzo, ci sono altre mille ricette da fare in questo periodo per esempio delle buonissime insalate di patate oppure questi involtini golosi di melanzane.

Però l’insalata di riso a pranzo o al mare è davvero irrinunciabile, con tutte le sue varianti, vi propongo questa versione, spero che vi piaccia! Fatemi sapere nei commenti o scrivetemi nella mia pagina Facebook o su Instagram

Altre ricette estive:

INSALATA DI RISO CLASSICA
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura6 Minuti
  • Porzioni4 porzioni
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti

320 g riso per insalate
10 pomodori secchi sott’olio (sgocciolati)
4 uova (sode)
4 foglie basilico
120 g mortadella
100 g mais
q.b. olio extravergine d’oliva
554,77 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 554,77 (Kcal)
  • Carboidrati 69,25 (g) di cui Zuccheri 2,05 (g)
  • Proteine 19,27 (g)
  • Grassi 22,91 (g) di cui saturi 6,67 (g)di cui insaturi 8,12 (g)
  • Fibre 1,52 (g)
  • Sodio 476,50 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 90 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Passaggi

Cuocete il riso in abbondante acqua salata per il tempo necessario, di seguito scolatelo e versatelo in una teglia, conditelo con un filo di olio.

Nel frattempo in una terrina unite i pomodori secchi tagliati a listarelle, il mais e la mortadella tagliata a cubetti.

A questo punto profumate con il basilico, aggiungete un cucchiaio di olio extravergine di oliva e le uova sode tagliate a spicchi.

Come ultimo passaggio, unite il condimento preparato nella terrina, insieme al riso messo da parte, mescolate e servite subito quando il riso è ancora tiepido.

In alternativa, chiudete con pellicola per alimenti, la vostra insalata di riso classica e ponetela in frigo fino al momento del servizio.

Conservazione insalata di riso classica

L’insalata di riso classica si può conservare fino a due giorni chiusa in un contenitore ermetico oppure coperta con della pellicola trasparente per evitare che la sua superficie si secchi troppo.

Consigli e variazioni

Se andate di fretta potete raffreddare il riso sotto l’acqua corrente, ma sarebbe preferibile far raffreddare il riso in una teglia con un filo di olio.

Seguimi sui Social:

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità, seguimi anche sulle pagine di:

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

10 Risposte a “INSALATA DI RISO CLASSICA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.