Riso alla cantonese

 

E’ davvero tantissimo tempo che avevo in mente di preparare questo piatto classico della cucina cinese. Potrà sembrare una semplice insalata di riso, ma per me è molto di più. La salsa di soia da quel tocco in più e soprattutto ho creato una versione fredda quindi adatta anche per l’estate e i pranzetti fuori casa. Io ho aggiunto la salsa di soia dopo la cottura, in modo che ognuno possa aggiungerne a piacere. Provatelo e non ve ne pentirete 😉

Ingredienti:

– 400 g riso thai

– 4 uova

– 200 g piselli già cotti

– 200 g prosciutto cotto a cubetti

– 1 cipolla piccola

Procedimento:

Sbattere le uova in una ciotola con un pizzico di sale e versare in una padella antiaderente. Cuocere a fiamma media mescolando con un cucchiaio di legno creando delle “briciole di uova”. Versare poi in una ciotola. Tagliare le cipolle a dadini e far rosolare con un filo d’olio, versare poi nella ciotola delle uova. Aggiungere anche i piselli già cotti e il prosciutto a dadini. Cuocere il riso in abbondante acqua salata, scolarlo al dente e condire con il resto degli ingredienti. Far raffreddare (o gustare caldo) e condire con salsa di soia a piacere.

Precedente Torta moretta Successivo Biscotto gelato al cioccolato