Carote viola, facciamone un contorno per lo stinco

Avete mai provato le carote viola, sono un contorno davvero simpatico e gustoso. Simpatico perché il colore viola da una nota particolare al piatto, ma hanno anche un sapore leggermente diverso poiché le carote viola sono più gustose. Ottimo accompagnamento per carni, io in questa ricetta le ho utilizzate come contorno a uno stinco di maiale, che, cotto al forno necessita di un qualcosa che sia leggera per poter equilibrare il piatto. Lo stinco di maiale è una parte di quest’animale che ha molto sapore e necessita di una cottura lunga, le carote viola invece cotte in padella con pochi ingredienti inseriti solo per esaltare quest’ortaggio.

  • Preparazione: 10
  • Cottura: 25
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Carote viola 400 g
  • Aglio 1 spicchio
  • prezzemolo 1 mazzetto
  • Scalogno 1
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine d'oliva 4 cucchiai

Preparazione

  1. Laviamo le carote viola e tagliamole a rondelle non molto grosse, mettiamo sul fuoco una padella antiaderente con 4 cucchiai di olio evo, tritiamo finemente lo scalogno e aggiungiamolo all’olio, aggiungiamo anche lo spicchio d’aglio nella sua camicia. Facciamo insaporire l’olio, togliamo l’aglio e aggiungiamo le carote, facciamole rosolare bene girandole spesso. Aggiungiamo il trito di prezzemolo, aggiustiamo di sale e mettiamo anche una macinata di pepe. A questo punto possiamo aggiungere un mezzo bicchiere d’acqua e copriamo la padella, facciamo cuocere per almeno 20 minuti a fiamma bassa. Nel frattempo abbiamo cotto anche lo stinco di maiale al forno, lo cuociamo con un filo d’olio e uno scalogno tagliato in 4 parti. Ricordo che lo stinco richiede di almeno un’ora di cottura, quindi partiamo prima con la carne.

Consiglio

Le carote viola sono ottime anche crude in insalata, basta condirle con un buon olio extra vergine e poco sale, oppure cotte a vapore e condite allo stesso modo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.