Involtini di girello di vitello, bietoline novelle e grana padano

Avete delle fettine di girello di vitello in frigo? Bene, basta solo un poco di fantasia per farne una ricetta sfiziosa. Inoltre a me era avanzata anche un poco di bietolina che avevo preparato come da contorno a un altro piatto cucinandola in padella con mezza cipolla e due olive pisciottane denocciolate, quindi non mi restava che assemblare il tutto. Queste sono le classiche ricette che fai quando torni a casa privo di idee e apri il frigo, vedi cosa ti offre e realizzi una ricetta. Spesso, queste sono le ricette più gustose che realizziamo in quanto è proprio quando non immagini cosa cucinare che vengono fuori le idee più golose.

  • Preparazione: 10
  • Cottura: 15
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Girello di vitello 4 fette
  • Bietole 100 g
  • Panna 200 g
  • Grana padano 50 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Per la bietolina non resta che tagliarla sottilmente e passarla in padella con olio evo e cipolla bianca, far soffriggere fintanto non diventa traslucida e si è appassita ben bene. Facciamola raffreddare e stendiamo su un tagliere le fettine di carne, mettiamo prima la bietola e poi il grana a scaglie, una spolverata di pepe nero e chiudiamo avvolgendo bene. Chiudiamo l’involtino con uno stecchino e adagiamo in padella. Quando abbiamo fatto tutti gli involtini, aggiungiamo olio evo, uno spicchio d’aglio e il resto della bietolina. Facciamo cuocere a fiamma vivace per 10 minuti girando spesso gli involtini, dopodiché aggiungiamo la panna da cucina e facciamo cuocere per altri 5 minuti. Serviamo ben caldi in modo che il grana sia filante!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.