Crea sito

“Nasello in verde”

di:

Secondi Piatti di Pesce

“Nasello in verde”

"Nasello in verde" by CresyCrescenza Caradonna

INFORMAZIONI
Il nasello conosciuto anche come luccio di mare per la somiglianza con il luccio, è un pesce marino pescato prevalentemente nel Mare del Nord, nell’Atlantico e nel Mediterraneo.

Il corpo è allungato di colore beige e con fianchi argentei e brillanti; ciascuna mascella supporta due file di denti e quella inferiore è prominente.

Può raggiungere il metro di lunghezza e i 14 kg di peso, ma sul mercato si trovano per lo più esemplari di 30-50 cm, dal peso di 250-400 g.

Il nasello non è mai di allevamento ed è pescato soprattutto da febbraio a maggio.

Il nasello è un pesce magro e digeribile ricco di proteine di buon valore biologico  e di sali minerali.
Come il merluzzo, che ha proprietà analoghe e con il quale può essere confuso, è particolarmente indicato nei bambini, negli anziani, nei convalescenti e nelle persone con malattie epatiche o problemi di digestione o di obesità oltre che nello sportivo.
 



INGREDIENTI


per 4 persone


700 gr. di nasello
1 scalogno
8 cucchiai di olio di oliva extra vergine
1 bustina di zafferano
8 zucchine grattugiate
8 fiori di zucchina
Sale
Pepe


PREPARAZIONE


Salate e pepate un trancio di nasello da 700 grammi e appoggiatelo sopra una griglia ben calda.
Fate cuocere il nasello a fuoco vivo per dieci minuti, girandolo a  metà cottura.
Fate appassire uno scalogno affettato in un  tegame con circa otto cucchiai di olio di oliva, unite lo zafferano (una bustina scarsa), fatelo sciogliere molto bene, aggiungete otto zucchine grattugiate e i loro fiori tagliati a metà.
Salate, pepate e dopo qualche minuto, togliete il tegame dal fuoco.
Affettate il nasello e servitelo con la salsa di zucchine.

 


 


BUON APPETITO


by

Ricette Facili by Cresy

 


 

http://blog.giallozafferano.it/baresana/nasello-in-verde/


#giallozafferano #pesce #merluzzo #nasello #zucchine#expo #alimentazione #cibo #foodblogger #fooditalian#crescenzacaradonna #puglia #italia #ricetta #olio#scalogno #zafferano

2 Replies to ““Nasello in verde””

  1. baresana ha detto:

    Il nasello non è mai di allevamento ed è pescato soprattutto da febbraio a maggio, è un pesce magro e digeribile ricco di proteine di buon valore biologico e di sali minerali.
    Ricetta da provare!
    Cresy