Pasta integrale zucchine e speck light

Pasta integrale zucchine e speck light

La pasta integrale zucchine e speck light è un piatto dal condimento avvolgente e gustoso.

Ho sgrassato lo speck.

Ho aggiunto le zucchine sotto forma di vellutata di zucchine light [che avevo pronta in freezer] ma all’occorrenza basta lessarle e frullarle.

La pasta integrale zucchine e speck light è un piatto unico in quanto concentra le caratteristiche che contraddistinguono un pasto bilanciato in un’unica portata.

Pasta integrale zucchine e speck light
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

160 g spaghetti quadrati integrali
2 fette speck (spesse)
1 pizzico pepe misto in grani (con macinino)
q.b. parmigiano reggiano (in scaglie)

Strumenti

1 Frullatore a immersione
oppure1 Mixer o tritatutto

Preparazione

Zucchine

Pulisci le zucchine e segui il procedimento descritto per preparare la vellutata di zucchine light.

Io ho utilizzato due zucchine di medie dimensioni.

Speck

Sistema le fette di speck su un tagliere e con un coltello rimuovi la cotenna e tutto il grasso.

Taglia a cubetti o listarelle.

Scalda un tegame antiaderente [nel quale successivamente andrai a saltare la pasta].

Versa lo speck e fallo rosolare da tutti i lati rigirandolo con l’aiuto di una spatola in silicone.

Quando risulterà ben croccante, spegni la fiamma e spostalo in un piatto su un foglio di carta assorbente da cucina.

***

Cuoci la pasta, sciacquala sotto l’acqua corrente e scolala.

Nel frattempo, versa nuovamente lo speck in tegame [lo stesso dove lo hai rosolato] e scaldalo.

Versa la vellutata di zucchine light [un paio di mestoli] nel tegame con lo speck e portala ad ebollizione.

Versa la pasta nel tegame con le zucchine e lo speck e amalgama.

Macina il pepe.

Impiatta.

Distribuisci una manciata di scaglie di parmigiano.

La tua pasta integrale zucchine e speck light è pronta.

Buon appetito!

Note

Ricorda:

• inizia il pasto con un’abbondante porzione di verdura [cruda o cotta];

• un pasto bilanciato deve contenere tutti i nutrienti: carboidratiproteinegrassi & fibre;

• preparalo sempre nel rispetto delle proporzioni e delle combinazioni alimentari indicate nel tuo schema alimentare.

***

Ti aspetto sulla Pagina Facebook collegata al Blog → A zucchero zero – Pagina Facebook.

Iscriviti al canale Telegram per ricevere la ricetta del giorno e non solo… → A zucchero zero – Telegram.

***

NON COPIARE E INCOLLARE MATERIALE DAL BLOG in generale e in particolare SUI PROFILI E SUI GRUPPI SOCIAL [foto, ingredienti, procedimento – NEANCHE SOTTO FORMA DI RIASSUNTO]: è corretto condividere le proprie foto delle ricette eseguite indicando la fonte cioè linkando il blog dove è possibile leggere la ricetta per intero.

PER MOTIVI DI COPYRIGHT E ANCHE PER IL TANTO LAVORO CHE C’È DIETRO.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da azuccherozero

Mi chiamo Francesca e la mia mission è: prevenire o tardare l’insorgenza del diabete attraverso un’alimentazione corretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.