Mais pop corn e glicemia

Mais pop corn e glicemia

Mais pop corn e glicemia… in che rapporto stanno?

Mais, pop corn e glicemia

Il mais in chicchi ha indice glicemico medio alto [IG 65] e la cariosside è ricca di amido [cereali e prodotti derivati dei cereali, come scegliere in caso di iperglicemia] pertanto in caso di iperglicemia, prediabete e diabete di tipo 2 non è indicato.

Se hai voglia di mais nell’insalata e non riesci a farne a meno, consumane pochi chicchi e se acquisti quello in scatola controlla che la confezione non contenga zucchero. Ricorda che il mais non è una verdura ma una fonte di amido, non dimenticare di tenerne conto nel conteggio dei carboidrati totali del tuo pasto.

Lo stesso, naturalmente, vale per la pannocchia!

I pop corn sono chicchi di mais soffiato. Vengono preparati in padella con olio e conditi con sale o zucchero, talvolta con burro; utilizzando una buona padella antiaderente, è possibile prepararli senza utilizzo di olio.

I processi di fioccatura e di soffiatura determinano un aumento dell’indice glicemico:

mais IG 65 → pop corn IG 85.

Se hai voglia di pop corn e non riesci a farne a meno, preparali in casa senza utilizzo di olio e non condirli inoltre consumane pochi chicchi.

Infine, per quanto riguarda farina di mais e polenta, utilizza quella integrale.

Pubblicato da azuccherozero

Mi chiamo Francesca e la mia mission è: prevenire o tardare l’insorgenza del diabete attraverso un’alimentazione corretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.