Crea sito

STOCCAFISSO IN CASSUOLA (antica ricetta napoletana)

Oggi vi voglio parlare dello Stoccafisso in Cassuola o, come diciamo noi “stock a cassuola”… si tratta di una ricetta napoletana molto antica, alla quale sono particolarmente legata, perchè ricordo che mia mamma era solita prepararlo per il mio papà che ne andava particolarmente ghiotto. E se, quando ero piccola storcevo il naso soltanto alla vista di questo piatto, col tempo e crescendo ho imparato anch’io ad apprezzarne il gusto.
Per la sua preparazione occorre comprare il baccalà, meglio ancora se il “Curuniello” che, in napoletano, indica il filetto dello stoccafisso, quello bello alto e corposo.
Jamm ja’… Jamm a’ cucina’!!!
Lia

Stoccafisso in Cassuola (antica ricetta napoletana)

Categoria: Secondi di Pesce

Ingredienti per 4 persone:
1 kg di Curuniello (baccalà)
2 barattoli di pomodori pelati
1 spicchio d’aglio
qualche oliva nera
qualche cappero
on po’ di origano
olio e.v.o.
prezzemolo fresco tritato

sale q.b.

Procedimento:
In una padella grande imbiondite lo spicchio d’aglio nell’olio.
Eliminate l’aglio e aggiungete i pomodori pelati tagliati a pezzetti.
Lasciate asciugare il sughetto e salate un pochino.
Sciacquate i pezzi di stoccafisso sotto l’acqua corrente, adagiateli nella padella e ricopriteli con il sughetto.
Unite anche le olive, i capperi e l’origano.
Lasciate cuocere tutto a fiamma media, con il coperchio leggermente inclinato, per circa 15-20 minuti.
A fine cottura, aggiungete una manciata di prezzemolo fresco tritato e servite.

Difficolta: bassa

Tempi di preparazione: circa 15 minuti

Tempi di cottura: circa 30 minuti

Consigli: Non salate troppo il sughetto, poiché lo stoccafisso è già saporito di suo. Con il sugo, sfilettando lo stock, si possono condire Spaghetti, Paccheri o Linguine, ottenendo così un ottimo primo piatto.