Torta con patate uva e mandorle

|Non mi ritengo una persona convenzionale mi sento pazzerella e istintiva e come lo sono nella vita lo sono in cucina …Mi piace sperimentare e quando su un libro di Slow Food ho letto questa ricetta era chiaro che prima o poi mi sarei fiondata in cucina per farla ma non sapevo certo che questa torta è strepitosa e buonissima e che è una delle migliori torte rustiche mai fatte da me! E’ anche priva di burro, farina e lieviti quindi è perfetta anche per le persone che hanno determinate intolleranze. Avevo pensato di usare la farina di mandorle perchè non avevo voglia di sbucciare le mandorle che avevo in dispensa ma sono stata brava e dopo averle lasciate in acqua bollente le ho  sbucciate e tritate al mixer. Ed è stato ottimo così perchè i granini di mandorle croccanti si sentono in bocca  e sono perfette. E’ appena aromatizzata al rum perchè si sente l’aroma ma non è invasivo..INSOMMA è TROPPO TROPPO BUONA la torta con patate uva e mandorle.

TORTA CON PATATE UVA E MANDORLE

Ricetta senza burro e farina

INGREDIENTI per 4 persone

  • 300 g di patate,
  • 150 g di zucchero semolato,
  • 100 g di mandorle senza buccia,
  • 20 acini di uva senza semi(o li dovrete togliere prima di usarli), 
  • scorza di 1 limone bio,
  • 3 uova,
  • 1 bicchierino di rum.

Torta con patate uva e mandorle

TORTA CON PATATE, UVA E MANDORLE

PREPARAZIONE

Lessate le patate in acqua partendo da acqua fredda come si fa per tutti i tuberi; passatele allo schiacciapatate e lasciate raffreddare il composto. 

Lavate e tagliate a metà gli acini e fateli macerare nel bicchierino di rum per 20/30 minuti.

Una volta fredde le patate unitele allo zucchero, ai tuorli, alle mandorle tritate al mixer, la scorza di limone grattugiata(solo la parte gialla escludendo l’albedo).

Montate ora gli albumi a neve ferma ed uniteli per ultimi al composto che ora verserete in uno stampo protetto da carta forno (io un Cuki 20×15 cm).

Disponetevi sopra i mezzi acini d’uva lasciandoli umidi poi passate in forno preriscaldato a 180°C per circa 30/40 minuti: la superficie finirà per dorarsi leggermente e l’uva si raggrinzerà un pochino..

L’ho assaggiata così anche se forse non era male cospargerla di zucchero a velo ..E’ buonissima ma proprio buona buona!! Una delle migliori torte rustiche fatte nella mia cucina…

BUON APPETITO con la Torta con patate uva e mandorle…..

 

 

TROVI TUTTI I DOLCI DEL BLOG CATALOGATI IN ORDINE ALFABETICO QUI

i dolci del blog La cucina di ASI BLOG

Torna alla  HOME PAGE

Non perdere nessuna ricetta, metti il ” mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook e QUI  sulla pagina di Instagram !

Copyright © 2015  Annalisa Altini, Tutti i diritti riservati.

Precedente PRIMI PIATTI CON PESTO Ricette primi piatti ai pesti vari Successivo I DOLCI DEL BLOG

10 commenti su “Torta con patate uva e mandorle

  1. adriana il said:

    ciao, ti sei dimenticata di scrivere nella preparazione quando mettere lo zucchero 🙂

  2. Che bella questa torta, ha proprio l’aspetto confortante dell’autunno! Con le patate sarà anche super-soffice, da provare!

  3. Francesca il said:

    L’ho fatta proprio ieri ed è buonissima ma Ke bontà. A colazione la stavo divorando tutta

I commenti sono chiusi.