Torta amaretti e pesche

Torta amaretti e pesche, pesche sciroppate, ma non arricciate il naso, se di buona marca  fanno egregiamente il loro dovere, in effetti ne è uscita una torta a dire poco deliziosa.

Cosa mi ha spinto a preparare questo dolce? be, innanzi tutto per il desiderio di accontentare i golosoni di casa che, dicono dicono,

ma più di tanto senza una fetta di torta non riescono a stare, e poi un bel vaso di pesche sciroppate che….sarebbe scaduto il prossimo agosto.

Approfittando della giornata ancora incerta e non particolarmente calda, accendiamo il forno mi son detta, ed utilizziamo al meglio questa frutta in attesa di usare quella bella di stagione.

Io ho provato a prenderne qualcuna, forse era ancora troppo presto e non mi hanno soddisfatto più di tanto.

E poi l’ho preparata con il fornetto elettrico, in una mezz’ora massimo tra preparazione e cottura avrete il vostro dessert.

Come spesso ripeto, io adoro la pasta frolla anche se non mi dispiace la pasta sfoglia che, come tutte sappiamo, non è proprio semplice e veloce da preparare, ragione per cui ne ho utilizzato un rotolo rotondo che sempre mi tengo di scorta in frigo per preparazioni sia dolci che salate.

Ma andiamo tranquillamente alla preparazione, che è poi peraltro velocissima, non ci sono creme da preparare ma non per questo risulta meno golosa.

Sfornatela e tagliatela quando si sarà leggermente raddreddata, farete meno fatica e risulterà sicuramente più buona.

Torta amaretti e pesche
Torta amaretti e pesche

Torta amaretti e pesche

INGREDIENTI

1 rotolo di pasta sfoglia, rotondo

400 grammi di pesche sciroppate, scolate dal loro sciroppo ed asciugate con carta da cucina

50 grammi di zucchero

1 uovo

2 cucchiai di pane grattugiato

20 piccoli amaretti

50 grammi di cioccolato fondente, grattugiato

1 bicchierino di liquore, gusto a piacere

 

PROCEDIMENTO

In una ciotola disporre le pesche sciroppate tagliate a piccoli pezzetti, gli amaretti sbriciolati, lo zucchero, l’uovo, ed il cioccolato grattuggiato, unire il liquore e mescolare per bene il tutto.

Stendere la sfoglia con la sua carta su di una tortiera, ricoprire con il pane grattugiato, e porvi sopra il composto di pesche, livellandolo bene, ripiegare i bordi della pasta verso l’interno ed infornare ( nel mio caso_ fornetto elettrico_) a 200° ( modalità ventilata ) per circa 25 minuti.

Torta amaretti e pesche
Torta amaretti e pesche

2 Risposte a “Torta amaretti e pesche”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.