Alberello antipasto con paté

Alberello antipasto con paté, a scelta, in questo caso di prosciutto cotto e tonno,

che potrete spalmare uno strato e uno strato, o mescolarli assieme in una mousse unica.

So che per queste feste va molto il salmone che a me, per inciso, piace tanto

ma in casa mia è gradito solo in particolari preparazioni, per cui ho preferito evitarlo.

Cosa servirà per preparare questi alberelli, semplice antipasto per le prossime feste

e simpatico semplice segna posto?

Del pane a cassetta bianco e morbido, 2 ingredienti fondamentali

ed ovviamente immancabili, il prosciutto cotto ed il tonno,

oltre naturalmente le formine a forma di stella, di dimensioni diverse e graduate, dalle più grandi alle più piccole.

Come dosi andrò ovviamente a caso, dipende dal numero dei commensali ovviamente e da quanto vorrete fare alti i vostri alberelli.

Alberello antipasto con paté
Alberello antipasto con paté

 

Alberello antipasto con paté

INGREDIENTI

pane bianco a cassetta

Per il paté di Prosciutto Cotto

( che vi servirà anche per altre preparazioni, spalmata ad esempio su crostini o per fare tartine )

Questa è una dose per tre persone

  • 130 grammi di prosciutto cotto
  • 130 di ricotta
  • 1/2 bicchierino di Brandy
  • 1/2 bicchiere scarso di panna
  • sale

Per prepararlo è sufficiente

  • tritare il prosciutto e frullarlo con la ricotta il Brandy ed il sale
  • otterremo una morbida crema
  • a questo punto lasciatelo raffreddare in frigo per un paio d’ore

Per il paté di Tonno

Sempre per circa tre persone

  • 200 grammi di tonno, scolato dall’olio di conservazione
  • 100 grammi di patate lessate
  • un paio di cucchiaini scarsi di capperi sotto sale
  • 50 grammi di burro
  • sale

Lo si può usare anche per riempire bignè salati, tartellette, goloso antipasto da portare in tavola la sera della Vigilia o il giorno di Natale, lo si può preparare anche in anticipo il giorno prima in frigo coperto da pellicola

  • Porre il tonno nel mixer, aggiungere la patata lessata, i capperi passati sotto l’ acqua per dissalarlo ed il burro
  • Frullare, aggiustare di sale
  • Porlo in una ciotolina, coprire con pellicola, e fare riposare per tre ore in frigo

Ora, preparate con gli stampini a forma di stella, non vi resta che spalmarle come fossero dei panini, e disporre le stelline dalle più grandi alle più piccole, sfalcandole, per dare la forma dell’albero

Io li ho accompagnati da spinaci lessati, al burro

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.