Biscotti farina di mandorle ed amaretti

Biscotti farina di mandorle ed amaretti, ai biscotti specie in questo periodo non si dice mai di no, questi sono veramente deliziosi, croccantini fuori

se li lasciate un po’ di più e friabilissimi all’interno.

Quell’insieme di mandorla ed amaretti li rende veramente deliziosi, oggi andavo di fretta ma visto il periodo in cui siamo potreste dare anche una forma natalizia.

L’impasto, abbastanza lavorabile, credo si presti ad essere ritagliato con stampini a tema Natalizio e poi messi in forma, provate magari con uno , per non sbagliare.

La prossima volta, perché sicuramente, li rifarò ancora proverò così, prima ovviamente che finiscano le feste.

Con le dosi che vi metto ( dipende naturalmente dalla grossezza che darete alle vostre palline ) ne usciranno circa una trentina.

Che aspettate? si fanno in un attimo, non occorre nemmeno il passaggio in frigo.

Biscotti farina di mandorle ed amaretti
Biscotti farina di mandorle ed amaretti

Biscotti farina di mandorle ed amaretti

INGREDIENTI

200 grammi fi farina bianca

70 grammi di farina di mandorle

30 grammi di amaretti, ridotti praticamente a farina

1 bustina di lievito vanigliato

100 grammi di burro, intiepidito

un pugnetto di mandorle a granella

1 fialetta di essenza all’arancia ( o limone o vaniglia )

1 uovo

140 grammi di zucchero

PROCEDIMENTO

  • In una ciotola, setacciare le tre farine_ mandorle, amaretti e bianca_ con il lievito e fare un buco
  • al centro, riunire tutti gli altri ingredienti, uovo, granella di mandorle, zucchero, essenza ed impastare con le mani fino ad ottenere un bel panetto
  • Staccare dei piccoli pezzi, lavorarli a pallina e schiacciarli leggermente.
  • Alcuni li ho lasciati cosi, in altri col dito ho fatto un piccolo incavo in cui ho messo qualche granella di nocciola, alternando con quelli con un po’ di confettura di ciliegie
  • Infornare a 170° per circa 20 minuti, ben distanziati tra loro ( per il lievito si allargheranno e potrebbero se sono molto ravvicinati attaccarsi )
  • Regolatevi comunque col vostro forno, si coloriscono molto presto, , raffreddandosi cuoceranno ancora un po’quando li vedrete belli rosati potrete toglierli e lasciarli raffreddare su di una gratella
  • Una volta raffreddati, cospargere con zucchero a velo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.