saku di tonno e pompelmo rosa

Questo saku di tonno e pompelmo rosa con cubetti di mela verde e condito con una dressing vinagrette all’arancia fa proprio festa… ed è proprio che si avvicina.

saku di tonno e pompelmo rosa
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Porzioni:4
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Saku di tonno 150 g
  • Pompelmi rosa (grossi) 2
  • arancia 1
  • Mela Granny Smith 1
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • pompelmo (per la decorazione) 4 fette

Preparazione

I pompelmi rosa

  1. Per iniziare, lavate e asciugate bene i pompelmi rosa. Sul tagliere pulito e con un grosso coltello affilato, tagliate la frutta a metà.

  2. Con un cucchiaino per pompelmo o con l’apposito coltello seghettato, scavate la polpa facendo attenzione a non spappolarla. Eliminate i semi presenti. Così otterrete degli spicchi pelati al vivo.

  3. Ma se non riuscite a farlo con questa tecnica, semplicemente cercate di pelare il frutto eliminandone la buccia, la pellicina bianca esterna e poi quella interna trasparente, sempre con la massima cura per non rompere gli spicchi e spappolare la polpa. Una volta ottenuti gli spicchi, tagliate la polpa a cubetti.

  4. Mettete la polpa di pompelmo in una boule o recipiente e tenete da parte per poi dedicarvi al resto della preparazione.

La mela

  1. Lavate e asciugate bene la mela. Eliminate il picciolo se presente. Poggiatela sul tagliere e con un levatorsolo eliminate la parte centrale del frutto che contiene i semi.

  2. Successivamente, tagliate la mela a metà e poi a quarti. Ricavate degli spicchi e divideteli in piccoli pezzi o cubetti. Unite i cubetti di mela alla polpa di pompelmo nella boule.

Saku di tonno

  1. Il termine “saku” fa riferimento alla parte più nobile del filetto di tonno rosso tagliato in un compatto blocchetto rifilato e senza pelle. E’ ideale per gli antipasti freddi, perché essendo sottoposto ad abbattimento di temperatura, può essere mangiato a crudo.

  2. Questo prodotto va conservato in frigorifero ad una temperatura compresa tra gli 0 – 4 °C. Prelevate il tonno dal frigorifero e poggiatelo sul tagliere pulito.

  3. Utilizzate un grosso coltello molto affilato e tagliate il filetto seguendo le linee sulla sua superficie. Ricavate dei cubotti regolari. Unite il tonno rosa alla frutta tagliata in precedenza.

Il condimento

  1. Sul tagliere, tagliate l’arancia a metà. Con un spremiagrumi, ricavate il succo dal frutto e versatelo in una ciotola.

  2. Macinate al momento il pepe bianco e il sale grosso q.b. sopra il succo d’arancia. Unite l’olio extravergine d’oliva e mescolate energicamente con una frusta a mano per emulsionare.

  3. Versate il condimento sugli ingredienti dentro la boule e mescolate delicatamente fino ad amalgamargli bene.

Servire a tavola

  1. saku di tonno e pompelmo rosa

    Dividete il saku di tonno e pompelmo rosa in 4 coppette d’antipasto, guarnite con una fetta di pompelmo a spicchio e servite subito in tavola.

Note

Seguite Fusione su Facebook e Instagram

Precedente pane ai semi di zucca Successivo latte caldo zuccherato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.