pagnotta integrale ai semi di lino fatta in casa

Preparare il pane in casa lascia sempre delle soddisfazioni, soprattutto se a mangiarlo stiamo consumando ingredienti sani e di ottima qualità. E, magari, accompagnato dai nostri abbinamenti preferiti nell’intimità del focolare di casa, davvero non ha prezzo! Iniziamo con la Pagnotta integrale ai semi di lino, semi di zucca e semi di girasole della linea LIFESTYLE.

pagnotta integrale ai semi di lino

pagnotta integrale ai semi di lino
pagnotta integrale ai semi di lino

Ingredienti per una pagnotta

  • 500 g di farina integrale
  • 500 g di farina 00 per pane
  • 700 ml di acqua tiepida
  • 5 g di malto diastasico
  • 80 g di semi di lino
  • 75 g di semi di zucca
  • 80 g di semi di girasole
  • 15 g di lievito di birra fresco
  • 20 g di sale
  • 50 g di olio extravergine di oliva

Preparazione della pagnotta integrale ai semi di lino

Usare le mani per impastare, aggiungendo gli ingredienti nella ciotola man mano che si lavorano… e creare.

Per iniziare, mettete in ammollo i semi di lino in 100 ml di acqua tiepida prelevata dai 700 ml per 30 minuti. Fate scogliere il lievito di birra fresco con un po’ di acqua.

Mettete le farine in una ciotola capiente, aggiungete il malto diastasico e il lievito sciolto. Incominciate a mescolare con una mano mentre versate l’acqua poco per volta.

Unite i semi di lino ammollati nell’acqua tiepida, il sale e per ultimo l’olio extravergine di oliva. Dopo una prima mescolata, trasferite l’impasto sulla spianatoia infarinata.

Lavorate l’impasto con i polsi facendolo rotolare sulla spianatoia in modo da allungarlo per circa 15 minuti facendo una pressione costante fino a renderlo liscio e omogeneo.

Fate girare l’impasto tra le mani in modo da ottenere una forma sferica e formate una palla. Mettete l’impasto in una ciotola oleata e coprite con pellicola trasparente.

Le fasi di lievitazioni…

Lasciate riposare l’impasto per circa 45 minuti in luogo asciutto e privi di correnti d’aria con una temperatura intorno ai 30 °C (prima lievitazione).

Dopo la prima lievitazione, trasferite l’impasto sulla spianatoia infarinata e fate le pieghe di rinforzo: schiacciate l’impasto con una leggera pressione del pugno per far fuoriuscire l’aria all’interno e appiattite delicatamente l’impasto formando un rettangolo, piegate i lati uno sull’altro, girate l’impasto e ripetete l’operazione.

In questa fase, unite i semi di zucca e i semi di girasole e lavorate l’impasto dandogli la forma di una pagnotta: prendete i lembi laterali allungandoli per portarli al centro e fissateli con una leggera pressione, girate l’impasto sulla spianatoia e fatelo ruotare tra le mani su se stesso per arrotondare la pagnotta.

Ripetete questa operazione fino a ottenere una palla omogenea. Ricoprite l’impasto con pellicola trasparente e lasciate riposare nuovamente per altri 45-60 minuti.

Dopo la seconda lievitazione, riprendete la palla e riponetela su una teglia ricoperta con carta da forno infarinata. Con un coltello praticate un’incisione a croce sul centro profonda 1/2 centimetro. Fate riposare l’impasto per altri 10-15 minuti prima di infornare.

Fate preriscaldare il forno a 200 °C, infornate il pane e spruzzate dell’acqua sulle pareti del forno per creare il vapore durante la prima fase di cottura che favorisce lo sviluppo della colorazione e della croccantezza della crosta.

Fate cuocere per 1 ora. Sfornate e lasciate raffreddare prima di tagliare… se resistete!

Guardate la videoricetta della Pagnotta integrale ai semi di lino sul canale di Fusione in You Tube

 

Precedente insalata con formaggio e frutta, un mix di energia Successivo linguine alle vongole e pomodorini, profumo e gusto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.