Crea sito

arrosto di tacchino farcito con frittata di peperoni

L’arrosto di tacchino farcito con frittata di peperoni è una pietanza gustosa e piena di profumi che risaltano la bella stagione degli ortaggi, la primavera! Un insieme di colori e sapori da portare in tavola non solo la domenica. Guardiamo insieme la ricetta…

arrosto di tacchino farcito

arrosto di tacchino farcito
arrosto di tacchino farcito

Ingredienti arrosto di tacchino farcito per 6 persone

  • 1 k di fesa di tacchino da arrotolare
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • 1 scalogno
  • 1 cipolla dorata
  • 5 uova
  • 2 carote
  • 1 cucchiaino di maggiorana
  • 1 cucchiaino di timo
  • 1 cucchiaino di prezzemolo
  • olio extravergine di oliva
  • misto pepe
  • sale

Preparazione arrosto di tacchino farcito

Per iniziare, preparate la frittata ai peperoni. Montate i peperoni prelevandone la calotta, divideteli a metà, eliminate la parte bianca filamentosa e risciacquateli sotto l’acqua corrente fredda del rubinetto per eliminare i semi rimasti al loro interno. Asciugate i peperoni e tagliateli a cubetti. Mondate e tagliate lo scalogno finemente.

Fate scaldare una padella antiaderente, versate 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, unite lo scalogno tritato e 1/3 dei peperoni a cubetti. Aggiungete 1 pizzico di sale e mescolate con un cucchiaio di legno. Fate rosolare a fuoco moderato per 5 minuti circa.

Rompete le uova dentro ad una ciotola, sbattetele rapidamente con una forchetta e unitele ai peperoni facendole adagiare su tutta la superficie con movimenti circolari utilizzando il manico della padella. Coprite con il coperchio e lasciate cuocere a fuoco basso per 10 minuti.

Nel frattempo, mondate le carote, pelatele con l’aiuto di un pelapatate o di un coltellino affilato e tagliatele a cubetti. Mondate la cipolla e tagliatela finemente.

Fate scaldare una pentola per arrosto e versate 3 cucchiai di olio extravergine di oliva. Unite le carote, la cipolla e i 2/3 dei peperoni rimasti. Fate rosolare a fuoco moderato per circa 10 minuti.

In una ciotolina, mescolate le erbe aromatiche (maggiorana, prezzemolo e timo), aggiungete un po’ di sale e misto pepe macinato. Stendete la fesa di tacchino su un tagliere e cospargete la superficie con un po’ della miscela precedentemente preparata.

A questo punto, prelevate la frittata dalla padella e adagiatela sulla fesa di tacchino. Arrotolate partendo da un’estremità fino ad avvolgere la carne farcita su se stessa. Cospargete l’intera superficie del rotolo di carne con un po’ della miscela d’erbe. Legate il rotolo con elastici.

Sistemate il rotolo di tacchino nella pentola per arrosto, coprite con il coperchio o con un foglio di alluminio o carta stagnola e fate cuocere a fuoco basso per almeno 2 ore. Controllate ogni tanto girando il rotolo e cospargendolo con il fondo di cottura che formeranno le verdure.

A cottura ultimata, prelevate l’arrosto dalla pentola, appoggiatelo su un tagliere e lasciatelo raffreddare completamente avvolto con carta stagnola prima di tagliarlo.

Una volta raffreddato, tagliate l’arrosto a fette regolari. Adagiate le fette di arrosto sopra il sugo del fondo di cottura e fate riscaldare per qualche minuto.

Servite in tavola l’arrosto di tacchino farcito insieme al sugo e accompagnatelo con verdura o insalata di stagione. Buon Appetito!

arrosto di tacchino farcito
arrosto di tacchino farcito

 Vi invito a condividere questa ricetta e a seguire Fusione sui social networks Facebook  Google+  Twitter  Pinterest e Instagram

La condivisione su Whatsapp è disponibile da cellulari Android e IPhone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.