Cotognata leccese, ricetta golosa

La cotognata leccese è una golosissima marmellata solida, che viene preparata in autunno ma si può consumare per tutto il resto dell’anno ed è molto più buona di qualsiasi marmellata di mele cotogne.

Sembra che non ci sia una singola ricetta per la cotognata leccese, io vi propongo la ricetta che ho sperimentato nella mia cucina, e devo assicurarvi che è golosissima e che è stata “sbranata” in pochissimo tempo, per cui mi sa che dovrò prepararne quantità industriali se voglio che mi duri per tutto l’anno.

cotognata leccese ricetta golosa I piccoli pasticci di Pam

 

Ingredienti:

1 kg di mele cotogne

700 gr di zucchero

2 bicchieri d’acqua

Procedimento:

Tagliate a pezzettini le mele cotogne e metterle a cuocere con i due bicchieri d’acqua in una pentola. Quando inizieranno a sfaldarsi passate al passaverdura in maniera da creare un purè. Rimettetele nella pentola aggiungendo 700 gr di zucchero. Cuocere a fuoco dolce finché la pasta avrà assunto un bel colore bruno mescolando di tanto in tanto.  Stendete la cotognata su un piano leggermente oleato e spalmatela fino ad avere uno spessore di 2-3 cm. Quando si fredda, tagliatela a quadrotti e fatela asciugare al fresco, prima di servirla.

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Cipolle e finocchi arrosto, ricetta facile Successivo Cupcake Wrapper, un vestitino per cupcakes - idea fai da te

4 commenti su “Cotognata leccese, ricetta golosa

  1. non puoi capire da quanto cerco questa ricetta…..la cotognata mi ricorda l’infanzia….la mia nonnina la faceva sempre ed era anche un pò gelosa della sua ricetta….ora lei non c’è più e la ricetta è andata via con lei….e la sai una cosa????proprio oggi mio padre mi ha chiesto se mi interessavano ancora le mele cotogne perchè ne aveva trovate di splendide dal suo fruttivendolo ed io ho detto di aspettare a quando avrei trovato la ricetta che faceva al caso mio….grazie pam <3!!!kiss raffaella

    • piccolipasticci il said:

      Mi hai fatto emozionare Raffaella, grazie!!! Pensa che, anch’io non l’avevo mai fatta e credevo fosse difficilissimo ed invece basta avere un po’ di pazienza e vedrai che soddisfazione!! Un bacione! 😀

  2. puffetta17 il said:

    innanzitutto grazie per le tue ricette, sei originaria del Salento, della nostra amata Puglia (io sono di Foggia) e penso che le tue preparazioni incontreranno il mio gusto proprio perchè conterranee..
    in questi giorni ho cercato la ricetta della cotognata ed eccola qui…..una sola domanda, anzi due…..con la quantità di zucchero indicata (700 gr) non è troppo dolce? seconda, come si conserva? ho due alberi di mele cotogne e vorrei prepararne anche per regalarle…

    grazie e…serena giornata…

  3. piccolipasticci il said:

    Ciao! Per la quantità di zucchero, devo dire che anch’io credevo venisse troppo dolce, invece posso assicurarti che é dolce al punto giusto, poi naturalmente é soggettivo!! Per la conservazione io utilizzo contenitori di vetro che si chiudono ermeticamente, le classiche boccette per salse e sottaceti! Un bacio e grazie!

Lascia un commento