Pasta al sugo di peperoni

La pasta al sugo di peperoni è una ricetta molto semplice e veloce e almeno una volta a settimana è presente sulla mia tavola, grazie al fatto che sia a bassissimo contenuto di nichel. Pochi ingredienti e di veloce preparazione, l’ideale per chi lavora ed ha poco tempo per preparare.

Pasta al sugo di peperoni

Pasta al sugo di peperoni

Ingredienti per due persone:

240 gr di pasta corta (io ho usato i tortiglioni ma sono buonissime anche le mezze maniche)

1 scalogno

1 peperone rosso

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Sale q.b.

Mezzo bicchiere di acqua.

Come si prepara la pasta al sugo di peperoni:

E’ utile un mixer ad immersione oppure un frullatore.

In una pentola a bordi alti nichel tested, mettere a bollire l’acqua per cuocere la pasta.

Nel frattempo, tritate lo scalogno, anche grossolanamente, e rosolatelo insieme all’olio in una padella nichel tested, dotata di coperchio. Lavate, private dei semi e tagliate a pezzi il peperone e aggiungetelo allo scalogno. Salate leggermente, aggiungete l’acqua, coprite la pentola e fate cuocere sul fornello medio a fiamma vivace, facendo attenzione a non far bruciacchiare i peperoni.

Quando l’acqua per la pasta sarà arrivata a bollore, rovesciate dentro la pentola quella del formato che più vi aggrada e cuocetela seguendo le indicazioni di cottura scritte sulla confezione. Scoprite la pentola del condimento e fate ritirare l’acqua per circa 5 minuti a fiamma vivace.

Trasferite il contenuto della padella nel boccale del mixer o del frullatore e riducete in poltiglia, come se fosse un passato di pomodoro e rovesciatelo di nuovo nella pentola di cottura.

Scolate la pasta e conditela direttamente nella padella a fiamma vivace, saltandola insieme al sugo finché i sapori non si saranno amalgamati.

Buon appetito!

 

Consigli pratici per la cucina nichel free:

  • utilizzare pentole e accessori nichel tested;
  • per la cottura della pasta, fate scorrere un po’ l’acqua del rubinetto prima di riempire la pentola;
  • aggiungere il sale nella pentola solo quando l’acqua bolle;
  • Se non avete testi da forno nichel tested, usate la carta da forno per rivestire quelli in vostra dotazione;
  • Evitare di utilizzare i fogli di alluminio sia per la cotture che per la conservazione dei cibi.

 

I commenti sono chiusi.