Confettura di zenzero, ricetta facile

Confettura di zenzero

Confettura di zenzero

Preparazione: 20 minuti Cottura: 40 minuti

Inutile dirlo… amo preparare conserve dolci e salate tutto l’anno. Per me, aprire la credenza e trovare i miei barattolini con etichette scritte a mano mette gioia, mi fanno sentire più a casa… è una sensazione troppo bella per me. E poi, aprire qualche vasetto in base al momento della giornata o al tipo di “golosità” che mi spinge in quell’istante è davvero impagabile! E così qualche tempo fa, con a disposizione tanto zenzero fresco, ho pensato di preparare questa facilissima confettura di zenzero. Lo zenzero, ve l’ho già raccontato, l’ho scoperto e imparato ad apprezzare nei miei viaggi all’estero, in particolare in India (qui qualche racconto e mia fotografia). In effetti, le proprietà di questa radice sono molteplici: antiossidante, antinfiammatoria, antibatterica, disintossicante, ricco di vitamine, ottimo antinausea e contro raffreddore e influenza. A me piace moltissimo, ha un sapore molto particolare che adoro poi abbinare sia alle preparazioni dolci che, ad esempio, a formaggi stagionati. Provate questa confettura di zenzero spalmata su crostate o su fette di pane tostato o fette biscottate o biscotti… oppure farcite dolci o cheesecake, accompagnate crepes, pancakes (qui la mia ricetta per ottimi pancakes alla ricotta) o, ancora, mescolatela semplicemente a mascarpone, ricotta o a del gelato, una meraviglia.
Ma ora passiamo a vedere assieme come preparare questa golosissima confettura di zenzero, vi aspetto in cucina!

Ingredienti (per 2 barattoli medi di confettura di zenzero):
– 500 g di zenzero fresco

– 2 mele

– 220-240 g di zucchero di canna

– 340 ml di acqua

Preparazione:
Preparare questa confettura di zenzero è molto facile.
Innanzitutto, eliminate la buccia dallo zenzero utilizzando un coltellino ben affilato e riducetelo a pezzettini.
Sbucciate e tagliate a cubettini le mele.
In un mixer da cucina tritate lo zenzero (oppure semplicemente grattugiatelo) e riponetelo poi in una capiente casseruola; unite i cubetti di mela, lo zucchero di canna e l’acqua, mescolate bene e riponete la pentola su fuoco dolce sino a che inizia la preparazione inizierà a bollire. Continuate a mescolare in modo che la confettura di zenzero non si attacchi.
Lasciate cuocere sino a che non vedrete che il composto inizia ad addensarsi, ci vorrà circa mezz’ora ma vi consiglio di fare sempre la prova piattino prima di spegnere il gas (mettete un cucchiaino di confettura di zenzero su un piattino, questa dovrà scendere molto lentamente inclinando il piattino stesso).
Riponete la confettura di zenzero ancora bollente nei vasetti perfettamente puliti e asciutti, chiudeteli bene e metteteli a raffreddare a testa in giù coperti da una copertina di lana per creare il sottovuoto. Io, per sicurezza, prima di chiudere i vasetti li metto, aperti e senza tappo, in microonde sino a bollore (ci vuole pochissimo, mi raccomando… questione di secondi) e poi procedo a mettere i coperchi. Metodo infallibile per un perfetto sottovuoto e che utilizzo ormai da decenni.

Qui altre ricette a base di zenzero, cliccate sulla foto per vedere la ricetta completa:

Biscotti zenzero e cannellaCheesecake doppio cioccolato e zenzeroTisana allo zenzeroDolce allo zenzeroRisotto di zucca con zenzero e curcumaCalamari allo zenzero

Zenzero candito

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Confettura di zenzero

Salva

Salva

Salva

Salva

Print Friendly, PDF & Email

Related posts:

 
Precedente Pancakes di ricotta, senza lievito, ricetta facile Successivo Dolce ai mandarini, dessert senza burro e latte

Lascia un commento

*