Le ricette della Lady: fusilli con crema di fave, quenelles di stracchino e pancetta croccante

Amiche ed amici, all’arrivo della Primavera, la corsa è d’obbligo alle fave fresche, ma posso assicurarvi che quelle secche, che troviamo tutto l’anno, non sono da meno quanto a proprietà nutritive (vitamine, proteine, ferro in quantità). Sapete tutte e tutti che acquisto solo legumi a marchio Pk Giordano da un po’: non solo perché sono buonissimi, ma perché li trovo sicuri e scelti in modo accurato.
Oggi vi consiglio un primo piatto fantastico, proprio con le fave secche a marchio Pk Giordano, che è piaciuto tantissimo alla mia adorata zia Clara; sono certa che piacerà molto anche a voi!
Grembiuli allacciati… In cucina, a caricarsi di vitamine!!!

LADY FUSILLI CON CREMA DI FAVE, QUENELLES DI STRACCHINO E PANCETTA CROCCANTE
Tempo di preparazione: 12 ore di ammollo delle fave + 2 ore di cottura delle fave + 15 minuti di preparazione
Ingredienti, per 4 persone

Per la crema di fave
350 gr. di fave secche intere Pk Giordano;

olio d’oliva q.b.;
sale q.b.;
pepe bianco P.K. Giordano q.b.

Per la pasta
350 gr. di pasta di semola di grano duro a produzione artigianale Pk Giordano, tipo “eliche” o “fusilli”
150 gr. di pancetta coppata;
250 gr. di stracchino fresco

Preparazione
Mettete in ammollo la sera precedente alla preparazione della ricetta, le fave secche (occorrono 12 ore di ammollo in acqua con un pizzico di bicarbonato); se sono decorticate, meglio; altrimenti vedrete che al mattino, quando procederete a sciacquarle, sarà facilissimo privarle della buccia! Mettetele a cuocere per due ore circa, in una pentola dai bordi alti con acqua che le copra di due dita (e coperchio).
Una volta cotte, preparate la crema di fave, versando le fave lessate in un largo tegame, insieme ad un mestolo di acqua di cottura, un cucchiaio di olio, un pizzico di sale e di pepe bianco macinato fresco. Tritate tutto con l’aiuto di un frullatore ad immersione e mettete da parte.
In una padellina antiaderente versatevi 1 cucchiai di olio e fatelo scaldare; una volta caldo, ma non bollente, aggiungetevi la pancetta a striscioline e fate sfriggere, cuocendo per 1 minuto circa, fino a farla diventare croccante.
Cuocete i fusilli in una pentola con acqua bollente e salata; nel frattempo, preparate le quenelles di stracchino: con l’aiuto di una forchetta, pestate il formaggio, fino a raggiungere la consistenza di una crema omogenea; poi:

  • prelevate mezzo cucchiaio di crema di formaggio e lavoratelo tra i due cucchiai come per arrotondare la forma, spostandolo da un cucchiaio all’altro;
  • al quarto passaggio tra cucchiai, avrete pronta la quenelle. Procedete così per tutte le quenelles

Scolate la pasta e versatela nel tegame con la crema di fave; mantecate bene a fiamma dolce, impiattate con la pancetta croccante ed una quenelle di stracchino per piatto. Servite la pasta calda.
Buon appetito, dalla vostra Lady ed a domani, con una nuova ricetta!

 

Precedente Le ricette della Lady: risotto alla contadina Successivo Le ricette della Lady: dessert alle fragole
Da oggi finalmente potrai rimanere sempre aggiornata/o sulle mie nuove ricette e non perderti i miei utilissimi consigli di Cucina!
ISCRIVITI ORA ALLA LADY NEWSLETTER