Tortelli al finto papero

Quando incontri un cuoco stellato che, tra un assaggio e l’altro ti svela i suoi segreti, ne devi far tesoro, memorizzando bene i suoi consigli, per rispolverarli all’occorrenza. Ed è quello che mi è successo tempo fa nel Mugello, in una locanda tipica di quei luoghi, dove ho assaggiato i tortelli al sugo di papero, un piatto molto saporito che voglio riproporre. Ma la mia versione somiglia solo in parte all’originale, perché non è facile reperire il volatile e da questo deriva il nome della mia ricetta, tortelli al finto papero. Infatti il sugo di papero è stato da me sostituito con un condimento semplice, fatto di pomodorini pelati, ma ci si può sbizzarrire a piacere con qualsiasi tipo di carne, a seconda dei gusti.Tortelli al finto papero ricetta tradizionale di Fantasie a Tavola

Ingredienti per circa 20 tortelli:

–    500 gr. Farina di grano tenero
–    2 Uova per la pasta + 1 per spennellare
–    1 Uovo per il ripieno
–    400 gr. di pomodorini pelati
–    6/7 Patate di media grandezza
–    Battuto di sedano, cipolla e carota
–    Noce moscata
–    Pepe nero
–    Parmigiano
–    Olio extravergine di oliva
–    Sale

Preparazione:

La prima operazione è quella di lessare le patate e di mettere  il sugo sul fuoco, con il battuto di sedano, carota e cipolla nell’olio extravergine di oliva. Quindi si può procedere ad impastare la farina con le 2 uova, per la sfoglia, avendo cura di aggiungere un po’ d’acqua se sembra troppo dura. Poi stenderla con il matterello o con la macchina della pasta se si desidera, cercando di ottenere una sfoglia abbastanza fine, che farete riposare nell’attesa del ripieno. A questo punto,  quando le patate saranno cotte, pelarle e schiacciarle con l’attrezzo adatto, disporle in una ciotola e aggiungervi gli ingredienti del ripieno: 1 uovo una grattugiata di noce moscata, una manciatina di parmigiano grattugiato, un pizzico di sale e del pepe nero. Tagliare quindi con uno stampino o con la rotella dentata, dei rettangoli di pasta di 10 centimetri circa, spennellare la base con l’uovo sbattuto e disporvi sopra un cucchiaio di impasto di patate, poi coprire con un altro rettangolo e infine sigillare con una forchetta, premendo sui bordi. Quando saranno tutti pronti, gettarli nell’acqua che bolle, cuocere per 7/8 minuti circa, a seconda dello spessore della vostra sfoglia, poi tuffarli nel vostro sugo preferito, spolverare di parmigiano grattugiato e buon appetito.
Tortelli al finto papero ricetta tradizionale di Fantasie a TavolaTortelli al finto papero ricetta tradizionale di Fantasie a TavolaBUONA CUCINA

Seguitemi anche su:  facebook1 Seguitemi su facebook googleplus1  Seguitemi su googleplus  Seguitemi su twitter

 

OGNI SABATO ALLE ORE 14.00 ASCOLTA CON ME I BLOGGER GZ SU: http://www.deliradio.it/

 

DeliRadio

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Tiramisù stellato Successivo Briseè speck e mozzarella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.