Lasagne salmone e pistacchi

Lasagne salmone e pistacchi di Fantasie a TavolaLasagne salmone e pistacchi di Fantasie a Tavola

Lasagne salmone e pistacchi – Se volete preparare per i vostri ospiti, durante le feste natalizie, un piatto alternativo al solito primo a base di salmone, ecco una lasagnetta in bianco, leggera ma gustosa, realizzata con pochi ingredienti semplici, che tutti abbiamo nel nostro frigo. La preparazione è semplice perché si può usare, come ho fatto io, la pasta già pronta da infornare, disponendo sugli strati salmone, mozzarella, formaggi, besciamella  e una spolverata di pistacchi sbriciolati. Il segreto per la buona riuscita è quello della besciamella che deve essere molto liquida e calda, per ammorbidire al punto giusto le lasagne.

Ingredienti:

–    300 gr. Lasagne (ricetta con)
–    200 gr. Salmone
–    200 gr. Mozzarella
–    100 gr. Ricotta
–    100 gr. Pistacchi
–    50 gr. Parmigiano

Per la besciamella:

–    750 ml. Latte
–    75 gr. Burro
–    75 gr. Farina 00

Preparazione della besciamella:

Sciogliere il burro in una pentola,  aggiungere la farina amalgamando con una frusta per non fare grumi, versare il latte tiepido, il sale, una grattatina di noce moscata e girare con la frusta, a fuoco lento fino a quando diventa una crema.

Preparazione:

Cominciare con la predisposizione degli ingredienti, il salmone a pezzetti (qui trovi le ricette), la mozzarella a dadini, il parmigiano grattugiato, e i pistacchi tostati (ricetta con) e sbriciolati. Quindi prendere la teglia adatta ( 6 porzioni) e procedere con la besciamella: scaldare il burro, incorporare la farina e poi versare il latte caldo, un pizzico di sale, mescolando fino a che si rapprende. Si raccomanda di lasciarla, molto liquida, anche perché vi unirete la ricotta (qui trovi le ricette). A questo punto potete disporre un po’ di besciamella in fondo alla teglia e poi cominciare con gli strati: pasta, salmone, mozzarella, besciamella, parmigiano e pistacchi (ricetta con), fino ad esaurire gli ingredienti. Infornare a 200 gradi per 30 minuti circa, fino a doratura completa.
Consiglio: tenete a portata di mano un bicchiere di acqua bollente per bagnare la pasta, tra uno strato e l’altro, in caso dovesse essere asciutta.

Lasagne salmone e pistacchi di Fantasie a TavolaBuona Cucina

Seguitemi anche su:  facebook1 Seguitemi su facebook googleplus1  Seguitemi su googleplus  Seguitemi su twitter

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Polenta e baccalà Successivo Radicchio trevigiano e stracchino

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.