Riso venere con pesce spada

Riso venere con pesce spadaIl riso venere con pesce spada è un ottimo piatto dai sapori armoniosi ed equilibrati.
Ho scoperto da poco più di un anno questa particolare tipologia di riso, di origine asiatica ma creato e prodotto in Italia, e devo dire che me ne sono innamorato. I sentori di pane appena sfornato che sprigiona durante la bollitura sono assolutamente irresistibili.
In questa ricetta il gusto intenso e peculiare del riso venere abbraccia dolcemente il pesce spada sfumato nel vino bianco accompagnato dalle cipolle stufate lungamente a fuoco dolce con le olive e i capperi.

Riso venere con pesce spada

Ingredienti per quattro persone:
240 g di riso venere
300 g di pesce spada
Una cipolla dorata media
5/6 olive
Una manciata di capperi
Mezzo bicchiere di vino bianco
Prezzemolo qb
Olio extravergine

Preparazione:
Portare ad ebollizione dell’acqua leggermente salata quindi versare il riso venere e procedere con la cottura (ci vogliono circa 50 minuti. Verificare comunque i tempi riportati nella confezione)

Nel frattempo in una padella versare un giro d’olio e aggiungere la cipolla affettata finemente, le olive e i capperi tritati

Fare soffriggere dolcemente sino a quando la cipolla non diventa trasparente quindi versare metà del vino e un bicchiere d’acqua

Continuare la cottura per 40 minuti circa rabboccando l’acqua se necessario

Aggiungere il pesce spada tagliato a piccoli tocchetti, il restante vino, regolare di sale, amalgamare e far sfumare

Scolare il riso, versarlo nella padella con il pesce spada e le cipolle, saltare il tutto per due minuti, impiattare e servire aggiungendo il prezzemolo tritato


Scopri tutte le mie ricette cliccando qui e seguimi anche su facebook

Precedente Cipolla fondente al caciocavallo di Ciminà Successivo Stoccafisso in insalata