Pasta con pesce spada, peperoni e pomodorini

La protagonista di questa ricetta, la pasta con pesce spada, peperoni e pomodorini, è una salsa semplice e rustica, dai sentori tipicamente mediterranei.
I dolci pomodorini, i peperoni, i capperi, le olive e infine sua maestà il pesce spada si uniscono per dar vita ad un condimento dai sapori intensi e assolutamente estivi, perfetto per accompagnare degnamente un formato di pasta importante come la calamarata o, in alternativa, come i paccheri purché sempre e rigorosamente di Gragnano.

Pasta con pesce spada, peperoni e pomodorini
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Calamarata 320 g
  • Pesce spada (in una fetta) 300 g
  • Pomodorini 300 g
  • Peperoni 200 g
  • Capperi (dissalati) 1 cucchiaio
  • Olive verdi (grandi) 5
  • Aglio 1 spicchio
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

  1. Sbollentare i pomodorini, farli intiepidire, pelarli, tagliarli a quarti e riservarli

    Tagliare il peperone a fettine sottili e farlo soffriggere a fuoco medio in un’ampia padella insieme allo spicchio d’aglio, le olive tritate e i capperi, fino ad ammorbidirlo

    Unire i pomodorini, regolare di sale, fare andare per un quarto d’ora circa e quando iniziano a sfaldarsi aggiungere il pesce spada tagliato a tocchetti

    Continuare la cottura per altri dieci minuti quindi spegnere la fiamma e aggiungere il prezzemolo tritato

    Nel frattempo lessare la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente e versarla, insieme a due/tre cucchiai di acqua di cottura, nella padella con il condimento

    Saltare il tutto per un paio di minuti, impiattare e servire

  2. Pasta con pesce spada, peperoni e pomodorini
  3. Scopri tutte le mie ricette cliccando qui e seguimi anche su facebook

    Lascia il tuo commento nello spazio apposito qui sotto