SCROCCHIARELLA ROMANA

Scrocchiarella romana ! Buonissima, croccante e semplicissima da preparare in casa, la pizza scrocchiarella è una preparazione tipica del Lazio, in particolare della città di Roma e aggiungo della mia Roma, scusate se sono un po’ di parte quando si tratta di ricette romane o comunque della mia regione, ma come si dice, da romana ne sono orgogliosa, la ricetta scrocchiarella romana è un pane-pizza basso e croccante, come suggerisce appunto il nome che gli diamo noi, appunto scrocchiarella, perché ad morso scrocchia.
L’impasto base di questa ricetta è molto idratato e con pochissimo lievito di birra, la lievitazione è abbastanza lunga, ma il risultato è croccante, digeribile e gustoso.
La pizza scrocchiarella è buona da mangiare in qualsiasi momento della giornata, noi la mangiamo anche a colazione oppure come spuntino di metà mattina, potete gustare la pizza romana scrocchiarella da sola, al posto del pane oppure con affettati freschi, uno a caso la mortadella, pizza e mortadella per noi è un mito.
Potete aromatizzare la pizza scrocchiarella con rosmarino oppure origano, l’importante è l’olio buono come si suol dire, non lesinate con l’olio extra vergine di oliva, ad ogni morso si deve sentire!
Vediamo come fare la scrocchiarella romana!
E se la provate… fatemi sapere!
Vale

LEGGETE ANCHE
PIZZA FOGGIANA
PIZZA IN TEGLIA

SCROCCHIARELLA ROMANA ricetta per farla in casa
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo14 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI SCROCCHIARELLA ROMANA

  • 500 gfarina 0
  • 350 gacqua
  • 4 glievito di birra secco (oppure 6 g fresco)
  • olio extravergine d’oliva
  • rosmarino
  • sale fino
  • sale grosso

Preparazione scrocchiarella romana

COME PREPARARE LA PIZZA SCROCCHIARELLA

  1. In una ciotola versate l’acqua tiepida ed unite il lievito di birra secco.

    Mescolate fino a completo scioglimento del lievito.

    In una ciotola a parte mettete la farina 0 e versate l’acqua con il lievito di birra sciolto.

    Iniziate ad amalgamare con un forchetta l’impasto della scrocchiarella fatta in casa.

    Aggiungete il sale ed un cucchiaio di olio extra vergine di oliva.

    A questo punto impastate il composto con la punta delle dita ripiegandolo più volte su se stesso dall’esterno all’interno.

  2. Continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto per pizza elastico.

    Coprite la pasta della pizza romana con la pellicola trasparente e lasciatela lievitare in frigorifero per 12 ore.

    Trascorso il tempo della lievitazione mettete l’impasto lievitato per pizza su un piano da lavoro leggermente infarinato.

    Lavoratelo per qualche minuti per riportarlo a temperatura ambiente.

    Oliate una teglia o rivestitela con della carta forno.

    Adagiate nella teglia la base per pizza scrocchiarella romana.

  3. Irrorate la superficie con l’olio e con i polpastrelli delle dita allargatelo più che potete facendo attenzione a non romperlo.

    Deve diventare un unico strato molto sottile.

    Coprite la pizza scrocchiarella con un panno e lasciatela lievitare per altre 2 ore a temperatura ambiente.

    Accendete il forno a 220 ° modalità ventilata e fatelo scaldare.

    Spennellate la superficie della pizza con altro olio extra vergine di oliva, aggiungete una manciata di sale grosso e del rosmarino.

    Cuocete la scrocchiarella romana in forno già caldo per circa 15 minuti.

  4. VARIANTI E CONSIGLI

    Per la buona riuscita della pizza scrocchiarella romana è importante rispettare tutte le fasi di lievitazione, non è una ricetta per frettolosi.

    Potete sostituire la farina 0 con farina integrale.

    Se volete utilizzare il LIEVITO MADRE mettetene 100 grammi.

    Se volete realizzare la scrocchiarella romana senza glutine potete utilizzare il mix in commercio per pane e pizza senza glutine.

    Potete servire la pizza con affettati, formaggi o verdure a piacere.

    Se la ricetta vi è piaciuta potrebbero interessarvi anche PIZZA INTEGRALE o IMPASTO PIZZA CON LIEVITO MADRE o PIZZA CON FIORI DI ZUCCA

  5. SCROCCHIARELLA ROMANA  ricetta per farla in casa

CONSERVAZIONE

La pizza scrocchiarella romana al rosmarino si conserva nella carta del pane per 2 giorni.
Non dimenticate di seguirmi nella mia pagina facebook(QUI) e su Instagram (QUI)

4,2 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *