RISOTTO AI CARCIOFI

RISOTTO AI CARCIOFI senza burro primo piatto cremosissimo e senza appesantirlo troppo, perfetto per ogni occasione e soprattutto per chi come me ama i carciofi, una ricetta molto semplice e fatta di pochi ingredienti, ideale per un pranzo in famiglia o per una cena tra amici, io ho usato i cuori di carciofo, metà li ho frullati per dare cremosità al risotto senza dover aggiungere burro, panna o formaggi, in questo modo si esalta ancora di più il gusto dei carciofi ed il risultato finale sarà quello di un risotto corposo, cremoso ed allo stesso tempo anche leggero, ovviamente potete personalizzare la ricetta arricchendola secondo il vostro gusto personale, io ne ero sprovvista, ma dello speck tagliato a pezzetti sottili e fatto dorare come tocco finale ci sarebbe stato benissimo! Vediamo insieme come realizzare questa bontà! Seguitemi in cucina che vi racconto come prepararlo !

RISOTTO AI CARCIOFI senza burro
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il risotto ai carciofi

  • 250 gRiso Carnaroli o Arborio
  • 4Carciofi
  • 1 spicchioAglio
  • 1 lBrodo vegetale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • Pepe
  • q.b.Parmigiano Grattugiato
  • q.b.Prezzemolo

Preparazione del risotto ai carciofi

  1. Iniziate a pulire i carciofi: togliete le foglie esterne, tagliate il gambo e privatelo della parte filamentosa, tagliate a pezzetti sia i cuori di carciofi che i gambi e metteteli in una ciotola con acqua e limone per non farli annerire.

  2. In una pentola fate dorare lo spicchio d’aglio insieme all’olio extra vergine di oliva, unite i carciofi, salateli, pepateli e fateli insaporire per qualche minuto mescolando, poi sfumateli con un mestolo di brodo vegetale. lasciateli ammorbidire con un coperchio e poi prelevatene la metà e teneteli da parte per realizzare la crema di carciofi.

  3. Versate il riso nei carciofi rimasti nella pentola, fatelo tostare girando spesso, ( ricordatevi di togliere lo spicchio d’aglio) ed iniziate ad aggiungere i mestoli di brodo vegetale fino a cottura desiderata del risotto ai carciofi.

  4. Con il mixer a immersione o un frullatore riducete in crema i carciofi che abbiamo tenuto da parte, potete aiutarvi con poco brodo vegetale, unite la crema al risotto, aggiungete una spolverata di parmigiano e mescolate energicamente.

  5. Buonissimo! Cremosissimo e leggero, il RISOTTO AI CARCIOFI è una bontà unica! Parola della vostra Vale!

VARIANTI E CONSIGLI

  1. Potete arricchire il risotto ai carciofi aggiungendo dello speck, della pancetta o la salsiccia.
    Se volete potete mantecarlo con della robiola.
    Potete personalizzare il risotto unendo ai carciofi i piselli o le patate.

  2. Se questa ricettavi è piaciuta, potrebbero interessarvi anche RISOTTO AI FUNGHI PORCINI, PETTI DI POLLO CREMOSI, ARROSTO TRUCCHI E CONSIGLI PER AVERLO TENERISSIMO.

  3. SEGUITEMI SUI SOCIAL PER NON PERDERE NESSUNA RICETTA!

    METTETE LIKE ALLA MIA PAGINA FACEBOOK—> QUI   SEGUITEMI SU INSTAGRAM—-> QUI E NON PERDERETE NESSUNA RICETTA!

CONSERVAZIONE

Il risotto è buono appena fatto, se dovesse avanzare potete scaldarlo in una padella aggiungendo il burro ( in quel caso serve) oppure passarlo in forno con del burro e parmigiano.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente STELLE FILANTI DOLCI Successivo CASTAGNOLE AL PISTACCHIO

Un commento su “RISOTTO AI CARCIOFI

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.