PAN DI SPAGNA CON FARINA INTEGRALE

PAN DI SPAGNA CON FARINA INTEGRALE alto e sofficissimo, e semplicissimo da preparare, ideale per chi ama il gusto della farina integrale, con tutti i miei consigli per prepararlo in modo perfetto, senza montagnette, ideale sia da farcire che da gustare semplice, è morbidissimo e credetemi non dovete neanche bagnarlo se deciderete di farcirlo per realizzare una torta, io son sincera era talmente soffice che l’ho gustato da solo con un po di marmellata di arance, servono pochi ingredienti e nel pan di spagna con farina integrale non ci va il lievito, la ricetta del vero pan di spagna non la prevede, ma come vi consiglio sempre, se vi sentite insicuri e preferite metterlo aggiungete mezzo cucchiaino non di più, proprio per evitare quei fastidiosi bozzetti e spaccature che il lievito può creare.
Seguitemi in cucina e preparate con me il PAN DI SPAGNA CON FARINA INTEGRALE!

PAN DI SPAGNA CON FARINA INTEGRALE alto e sofficissimo
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 4 Uova
  • 100 g Farina integrale
  • 50 g Fecola di patate
  • 150 g Zucchero

Preparazione

  1. PAN DI SPAGNA CON FARINA INTEGRALE

  2. Premessa; le uova devono essere a temperatura ambiente, quindi toglierla dal frigorifero almeno 2 ore prima di utilizzarle.

  3. Con le fruste o la planetaria montare le uova con lo zucchero per almeno 15/20 minuti, tenete conto che più montate le uova e più il pan di spagna risulterà alto e soffice.

  4. In una ciotola setacciare la farina integrale insieme alla fecola di patate.

  5. Mentre lavorate il composto di uova con le fruste elettriche o la planetaria, aggiungete un cucchiaio per volta di farina integrale e fecola di patate, quando vedrete che le polveri sono ben incorporate alle uova potete aggiungere il cucchiaio successivo.

  6. Imburrare e infarinare una tortiera del diametro di 24 centimetri, se volete potete usare il mio staccante per teglie fatto in casa.

  7. Con l’aiuto di una spatola versare il composto per il pan di spagna con farina integrale nella tortiera livellando bene.

  8. Cuocere il pan di spagna con farina integrale in forno statico, precedentemente preriscaldato a 170° per circa 40 minuti, per tempi e temperature regolarsi sempre con i propri forni, farà fede sempre la prova stecchino.

  9. Quando il PAN DI SPAGNA CON FARINA INTEGRALE sarà cotto, toglierlo dal forno e farlo raffreddare benissimo prima di toglierlo dalla tortiera.

  10. Il PAN DI SPAGNA CON FARINA INTEGRALE è pronto da farcire, date libero sfogo alla fantasia, si presta a tante farciture diverse, potete scegliere degli ingredienti più decisi come crema alla nocciola, frutta secca, crema al caffè,

  11. oppure dei gusti più delicati come confettura, marmellata di agrumi e creme delicate come crema pasticcera o crema alle mandorle, insomma come lo farete sarà sempre buono! Parola della vostra Vale!

  12. VALE CONSIGLIA; Come vi dicevo sopra se vi sentite insicuri potete aggiungere mezzo cucchiaino di lievito nel pan di spagna con farina integrale, basterà aggiungerlo alle polveri prima di setacciarle.
    Volete sapere il mio segreto per non far venire la montagnetta al centro? Quando versate l’impasto nella tortiera non iniziate dal centro ma di lato, in questo modo verrà con la superficie liscia.
    Se volete farcirlo preparatelo il giorno prima.

  13. Guarda anche la ricetta del PAN DI SPAGNA RICETTA BASE e PAN DI SPAGNA CON ACQUA CALDA

  14. Torna alla HOME   per cercare altre ricette che potrebbero interessarti

    Metti LIKE alla mia pagina FACEBOOK per non perdere le mie ultime ricette

CONSERVAZIONE

Il PAN DI SPAGNA CON FARINA INTEGRALE si mantiene morbido per 4 giorni ben coperto da pellicola trasparente.

Precedente BISCOTTI CON RICOTTA E LIMONE Successivo VELLUTATA DI ZUCCA

2 commenti su “PAN DI SPAGNA CON FARINA INTEGRALE

  1. Concetta il said:

    Bellissimo risultato.. proverò la ricetta grazie.
    L’unica cosa è che io ho difficoltà ad incorporare la farina usando quella di tipo 2 perché mi rimangono poi dei grumi e per eliminarli finisce che mi si smonta il composto. Secondo te se incorporo prima la farina con i tuorli e zucchero e poi unisco gli albumi viene nbello lo stesso? Puoi farmi la ricetta per una teglia 25×35 per favore? Grazie

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.