Crea sito

CASTAGNOLE SALATE DI RICOTTA

CASTAGNOLE SALATE DI RICOTTA morbidissime e veloci! Perché a Carnevale non si fanno solo dolci eh? Questa versione è simile alle castagnole alla ricotta dolci, solo che invece di aggiungere lo zucchero, si aggiunge una bella manciata di parmigiano per renderle ancora più appetitose, una tira l’altra e sono facili e veloci da preparare, perfette per uno stuzzichino, aperitivo o merenda salata, e le hanno apprezzate tantissimo anche le mie ragazze, Elena l’adolescente mi ha detto che addirittura le preferisce a quelle dolci, Sara la più piccola le ha usate per fare la scarpetta nel sugo, e poi anche Elena l’ha seguita a ruota! Potete personalizzarle come preferite aggiungendo delle spezie, delle verdure e salumi o formaggi a piacere, sono davvero strepitose, economiche e realizzate con pochi e semplici ingredienti, e restano soffici fino al giorno dopo! Siete pronti per la ricetta? Allora seguitemi che vi racconto come preparare le CASTAGNOLE SALATE DI RICOTTA!

CASTAGNOLE SALATE DI RICOTTA e parmigiano
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le castagnole salate di ricotta

  • 150 gRicotta vaccina
  • 1Uovo
  • 50 gParmigiano
  • 250 gFarina 00
  • Mezza bustinaLievito istantaneo per preparazioni salate
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio di semi di arachide (per la frittura)

Preparazione delle castagnole salate di ricotta

  1. In una ciotola mescolate la ricotta con un pizzico di sale ed il parmigiano. Quando sarà diventata cremosa unite l‘uovo e mescolate fin quando non sarà ben assorbito, incorporate anche la farina ed il lievito ed impastate il tutto con la mano fino ad ottenere un panetto. Staccate dei pezzetti dal panetto e formate dei salsicciotti, l’impasto è ben lavorabile, ma molto dipende dal tipo di ricotta, se trovate difficoltà aiutatevi con poca farina.

  2. Ritagliate dei piccoli cilindri della grandezza desiderata e con le mani formate delle palline, fate scaldare abbondate olio e quando sarà ben caldo tuffateci le castagnole salate di ricotta poche alla volta, lasciatele gonfiare e dorare e poi con l’aiuto di una schiumarola, scolatele su un foglio di carta da cucina per far assorbire l’olio in eccesso.

  3. CASTAGNOLE SALATE DI RICOTTA e parmigiano

    Ed eccole qui in tutta la loro morbidezza! Piccole, soffici e profumatissime, provate ad avvolgerci una fetta di prosciutto crudo dolce e a gustarle come uno sfizioso bocconcino, sentirete che buone! Le CASTAGNOLE SALATE DI RICOTTA e parmigiano MORBIDISSIME vi conquisteranno! Parola della vostra Vale!

VARIANTI E CONSIGLI

  1. Le varianti sono molteplici! Potete aromatizzare l’impasto con origano, basilico, prezzemolo e tutte le spezie che volete.
    Potete aggiungere all’impasto delle castagnole salate di ricotta dei cubetti di speck o prosciutto.
    Al posto della ricotta potete utilizzare il mascarpone o la robiola.
    Potete gustarle calde accompagnate da affettati, formaggi e verdure.

  2. Se questa ricetta vi è piaciuta, potrebbero interessarvi anche: CHIACCHIERE SALATE, ZEPPOLE DI PATATE VELOCI, CIAMBELLE SALATE ALLE NOCI.

CONSERVAZIONE delle castagnole salate di ricotta

Come per tutti i fritti, rendono di più se gustate appena fatte, potete conservarle fino al giorno dopo.

Torna alla HOME

Metti MI PIACE alla mia pagina FACEBOOK —-> QUI 

Seguimi anche su INSTAGRAM —–> QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.