Crea sito

Palline al cocco, dolci estivi senza cottura

Siamo in estate e c’è un caldo soffocante… di  accedere il forno per preparare una profumatissima torta non se ne parla… vero? Rinunciare al dolce però è un peccato!

Cosa si fa? eheheheh… niente paura, ci penso io! 😀

Ecco un’idea golosa e fresca per concludere in bellezza il pasto o per accompagnare il caffè del pomeriggio, oggi prepariamo le palline al cocco e nocciole!

E’ una ricetta semplice che si prepara in 10 minuti e non richiede cottura! Fantastico no?

Le palline al cocco, sono delle deliziose sfere a base di farina di cocco, biscotti e crema alle nocciole che racchiudono al loro interno un’irresistibile nocciola intera!  Riuscite a resistere? 😉

Si gustano fredde e sono “vanitose”, come dico io, perché sono bellissime! E’ un dolce semplicissimo ma très chic! 😀

Siete pronti con carta e penna? Facciamo la lista della spesa! 😀

Ecco cosa ci serve:

Trovi le mie ricette sulla mia pagina Facebook @Unoduetresimangiablog, seguimi e non ne perderai neanche una! 😀

 

 

 

palline al cocco
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 25 pezzi
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 200 g Formaggio fresco spalmabile
  • 100 g Farina di cocco (più quella per decorare)
  • 100 g Biscotti Digestive
  • 2 cucchiai Zucchero
  • 4 cucchiai Crema spalmabile alle nocciole
  • 25 Nocciole intere spellate

Preparazione

  1. palline al cocco

    Preparare le palline al cocco è gioco da ragazzi! Ecco come si fanno:

    Tritate finemente i biscotti con un tritatutto, fino a ridurli in farina.

    In una ciotola abbastanza capiente, versate la farina di biscotti che avete ottenuto, la farina di cocco, il formaggio spalmabile, lo zucchero e la crema di nocciole.

    Impastate il tutto amalgamando bene gli ingredienti e non spaventatevi se all’inizio vi sembrerà un po’ tutto “secco”, non avete sbagliato nulla! Continuate ad impastare e vedrete che alla fine otterrete un bell’impasto compatto 😀

    Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati, prelevate un po’ di impasto e appiattitelo un po’ sul palmo della mano per inserire la nocciola intera. Ora richiudete il tutto e create delle palline.

    Continuate così fino a terminare l’impasto.

    Quando avrete formato tutte le palline, mettete la farina di cocco da usare per decorare in un piatto, e passateci le palline, in modo da ricoprirle bene.

    Disponetele in dei pirottini oppure su un vassoio e riponetele in frigorifero per circa due ore, in modo che diventino belle fredde!

    Amici il gioco è fatto, le palline di cocco sono pronte! Le mangiamo? Io sono pronta, e voi?

    Golosi lasciatemene una! 1..2..3.. si mangia! 😀

    Spero che questa ricetta vi sia piaciuta! Un abbraccione a tutti e alla prossima ricetta!

    Anna

     

  2. palline al cocco

    Seguimi su Pinteres, troverai sulle mie bacheche tante simpatiche idee! 😀

  3. palline al cocco

Consiglio di bellezza 😉 …..

Sapevate che la farina di cocco è ottima non solo in cucina ma a che per preparare cosmetici tutti naturali?

Per una maschera nutriente, che renda morbidi i capelli, possiamo fare degli impacchi con il burro di cocco. Possiamo farlo in casa con due semplici ingredienti: 10 cucchiai di farina di cocco e acqua

Come di fa: in un pentolino mettiamo la farina di cocco e aggiungiamo la quantità di acqua che serve a coprirla. Facciamo bollire a fuoco medio per circa 5 minuti. Poi filtriamo con un colino, che avremo ricoperto con una garza sul fondo, per filtrarla molto bene. Possiamo facilitare questa operazione di spremitura premendo il tutto con il dorso di un cucchiaio.

Versiamo il filtrato in un barattolo di vetro e lasciamolo raffreddare bene, dopodiché mettiamolo in frigorifero dove si raffredderà in modo ottimale.

Una volta ben freddo, in superficie si formerà un disco di burro di cocco che potremo usare per fare un impacco sul capelli, specie sulle punte o possiamo usare come crema per ammorbidire la pelle.

Il burro di cocco si conserva per circa due settimane in frigorifero, quindi vi consiglio di prepararne poco alla volta per evitare che ammuffisca. 😀

Ma non è finita qui, i segreti di bellezza continuano…..

Con la farina di cocco che abbiamo scartato durante il processo di filtraggio possiamo ottenere uno scrub delicato per la pelle del viso!

Come di fa:

Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo

3 cucchiai di farina di cocco

1 cucchiaio di zucchero

2 cucchiai di miele

2 cucchiaini di olio d’oliva

Applichiamo lo scrub sul viso bagnato eseguendo un leggero massaggio circolare. Dopo il risciacquo la pelle risulterà subito liscia, morbida e luminosa!

Dopo il trattamento applichiamo una crema idratante e la nostra pelle ci ringrazierà per tutte queste dolci coccole! 😀

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Anna Cimmarusti

Sono Anna, mi piace ridere, sono curiosa di conoscere tutto quello che ancora non so e naturalmente adoro cucinare! Un po' come si giocava da bambini... ecco il mio Unoduetre... si mangia!

Una risposta a “Palline al cocco, dolci estivi senza cottura”

  1. buone le palline al cocco pensa che io adoro il cocco ed ora mi hai dato un’ idea strepitosa e facile grazie Anna li farò subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.