Ciambellone alla zucca e cacao

Un dolce dal sapore autunnale, morbido e profumato, è il ciambellone alla zucca e cacao!

E’ perfetto per la prima colazione ma anche per la merenda, con un bel tè caldo 😀

La ricetta è molto semplice, si prepara in poco tempo e con pochi ingredienti 😀

Se già state sbuffando perché pensate di dover cuocere prima la zucca, farla raffreddare e poi procedere con la preparazione del dolce, vi sbagliate!

In questa ricetta la zucca non va precotta ma si utilizza da cruda! …. eh, già vi vedo sorridere! 😀

Facciamo la lista della spesa e poi venite con me in cucina a prepararla!

Ecco cosa vi serve:

ciambellone
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: circa 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8-10 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Farina 00 300 g
  • Polpa di zucca 250 g
  • Zucchero 190 g
  • Uova 3
  • Burro 100 g
  • Amaretto (liquore) (facoltativo) 2 cucchiai
  • Sale 1 pizzico
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina
  • Cacao amaro in polvere 2 cucchiai

Preparazione

  1. Per preparare il ciambellone alla zucca e cacao, cominciate così:

    Accendete il forno a 170°

    Frullate la zucca riducendola in purea finissima

    Lavorate le uova con lo zucchero e il liquore all’amaretto fino a rendere il composto bianco e spumoso

    In una terrina setacciate la farina con il lievito, aggiungete la purea di zucca e mescolate con un cucchiaio di legno

    Usando le fruste elettriche, unite delicatamente le uova montate all’impasto.

    Continuando a mescolare, aggiungete a filo, molto lentamente, il burro fuso intiepidito ed infine il pizzico di sale.

    Dividete il composto a metà, versandone una parte in un’altra terrina e aggiungevi il cacao in polvere. Lavorate con le fruste elettriche amalgamando bene il tutto.

    Imburrate e infarinate uno stampo per ciambelle e versate al suo interno prima l’impasto al cacao e poi quello chiaro.

    Infornate per circa 40 minuti, prima di sfornare controllate se il dolce è pronto infilando nell’impasto uno stecchino. Se quando lo estraete è asciutto, il ciambelle è ben cotto.

    Fate raffreddare bene e poi …. buon appetito! Unoduetre… si mangia!

  2. ciambellone

Contatti

Se avete dubbi o domande scrivetemi!

Potete contattarmi sui miei profili social come FacebookGoogle+Twitter, Pinterest o direttamente qui sul blog,

Potete iscrivervi alla mia newsletter per ricevere le mie ricette e novità  direttamente sulla vostra casella  di posta!

 A voi la scelta! Vi aspetto numerosi, più siamo e meglio è!!  Vi aspetto! 😀

Precedente Riso venere con zucca e cipollotto Successivo Sfogliatine alle mele e amaretto

Lascia un commento