Crea sito

torta senza grassi

Torta 2 ingredienti

Torta 2 ingredienti
Torta 2 ingredienti

TORTA 2 INGREDIENTI

Volete fare una torta ma in dispensa non avete farina, lievito, latte e vanillina???? Non arrendetevi!

C’è ancora una speranza prima di buttare la spugna!

Una torta che si fa con soli due ingredienti: uova e Nutella.

Siete scettici? Vi ricrederete, ne sono certa!

Rimarrete ultra soddisfatti da questa torta soffice e cioccolatosa!!!

Con questa ricetta, anche il più imbranato degli uomini sarà in grado di ottenere un ottimo risultato, poiché basta semplicemente unire i due ingredienti, mescolarli e cuocere in forno.

Niente caos e preoccupazioni da “albumi montati a neve“, impasti, lievitazione (ricrescerà o no?), “mescolare per evitare la formazione di grumi”, ecc.

Pochissima manualità e tanta creatività per la decorazione, sono questi gli ingredienti!

A proposito di quest’ultima, ho decorato la torta con delle mandorle pelate ma voi potete usare altra frutta secca oppure optare per una semplice spolverata di zucchero a velo.

Se non amate al Nutella, potete usare qualsiasi crema spalmabile alle nocciole (a me piace quella Novi) oppure quella Pan di Stelle.

I dolci al cioccolato, e soprattutto alla Nutella, sono amati da tutti, grandi e piccini, e sono facili da fare forse perché la bontà di questa crema riesce a rendere unico qualsiasi dolce.

Torta 2 ingredienti

Torta 2 ingredienti

 

INGREDIENTI:

4 uova

250 gr di Nutella

Frutta secca q.b. per decorare (facoltativa)

PROCEDIMENTO:

Preriscaldare il forno a 175 gradi e rivestire una tortiera di carta forno.

Scaldare la Nutella nel microonde per 1 minuto alla max potenza, in modo da renderla liquida.

Se non avete il microonde, potete sciogliere la Nutella in un pentolino a bagnomaria.

Rompere le uova in una ciotola e mescolarle con uno sbattitore (o una frusta) per circa 10 minuti, in modo da ottenere un composto soffice e spumoso.

Aggiungere la Nutella liquida (leggermente tiepida) nella ciotola delle uova.

Mescolare con una spatola dal basso verso l’alto, cercando di non smontare le uova.

Versare l’impasto nella tortiera rivestita di carta forno (o leggermente oleata).

Cuocere la torta in forno caldo a 175 gradi per 25-30 minuti.

Sfornare e far intiepidire.

Prima di servire, decorare la Torta 2 ingredienti con frutta secca o una spolverata di zucchero a velo.

Torta di mais e ciliegie

Torta di mais e ciliegie
Torta di mais e ciliegie

Torta di mais e ciliegie

Avreste mai pensato di poter preparare una torta con la farina usata per la polenta?

Io no e mi sono dovuta ricredere!

Una torta perfetta per i celiaci poiché preparata con farina di mais, ma anche per chi è attento alla linea perché priva di burro, lievito e grassi.

Soffice, morbida e gustosa, questo dolce è perfetto da mangiare a merenda o a colazione, magari accompagnata da una tazza di tè.

 

 

 

Ingredienti:

250 gr di farina di mais (io ho usato la farina Fioretto)

130 gr di zucchero di canna

400 gr di ciliegie

1 uovo

1 L di acqua

Un cucchiaio di olio EVO

zucchero a velo q. b.

 

 

Procedimento:

Riempire una pentola con 1 L di acqua e portarla a ebollizione.

Versare la farina di mais a pioggia nella pentola con l’acqua bollente e cuocere mescolando di continuo, fino a farla addensare.

Il procedimento è lo stesso seguito per la preparazione della polenta.

Una volta che la polenta sarà abbastanza densa, spegnere il gas e lasciarla raffreddare.

Nel frattempo, sciacquare le ciliegie sotto acqua corrente, privarle del nocciolo e tagliarle a metà.

Preriscaldare il forno a 180 gradi.

Rompere l’uovo e sbatterlo in una ciotola insieme allo zucchero di canna.

Aggiungere le ciliegie, l’olio EVO e infine la polenta tiepida.

Rivestire una teglia di carta forno.

Versare il composto ottenuto nella teglia rivestita e cuocere in forno caldo a 180 gradi per circa 40 minuti.

Una volta cotta, sfornare la torta e lasciarla intiepidire.

Servire la Torta di mais e ciliegie fredda, con una spolverata di zucchero a velo.

 

 

Torta al limone e cocco

Torta al limone e coccoTorta al limone e cocco

Questa Torta al limone e cocco è fantastica da mangiare a merenda, magari accompagnata da una tazza di tè speziato.

Una torta soffice, morbida, che durante la cottura riempirà la vostra cucina del profumo di agrumi, una vera delizia!

Farina, uova, zucchero, lievito, olio di semi e limoni fanno di questa torta un piccolo assaggio di paradiso.

L’assenza di burro e latte, inoltre, rende questo dolce perfetto per gli intolleranti al lattosio.

Per l’aroma, io ho usato solo la scorza di limone e il limoncello ma, se preferite, potete aggiungere una bustina di vanillina o una fialetta di aroma al limone.

 

 

Ingredienti:

200 gr di farina 00

50 gr di farina di riso

4 uova

200 gr di zucchero di canna (o semolato, come preferite)

100 ml di olio di semi di girasole

1 bicchierino di limoncello (facoltativo)

100 ml di acqua

1 limone

1 bustina di lievito per dolci

scaglie di cocco grattugiato q.b.

 

 

 

Procedimento:

In una ciotola, sbattere le uova con lo zucchero di canna usando una frusta elettrica o una forchetta.

Lavare il limone e grattugiarne la scorza.

Nella ciotola con le uova, aggiungere la scorza grattugiata del limone, l’acqua, il limoncello, l’olio di semi di girasole e continuare a mescolare.

Aggiungere la farina setacciata e mescolare.

L’obiettivo è ottenere un composto omogeneo, privo di grumi solitamente dovuti alla farina.

Come ultimo ingrediente, aggiungere il lievito in polvere e mescolare.

Preriscaldare il forno a 180 gradi.

Rivestire uno teglia di carta forno e versarvi il composto.

Cuocere la torta in forno caldo per circa 40 minuti, fino a doratura.

Prima di sfornare la torta, fare la “prova dello stuzzicadenti”: infilare lo stuzzicadenti nella torta e spegnere il forno solo se lo stuzzicadenti sarà perfettamente pulito.

Altrimenti, lasciare cuocere la torta per qualche altro minuto.

Una volta pronta, sfornare la torta e lasciarla raffreddare a temperatura ambiente.

Prima di servire la Torta al limone e cocco, spolverare la superficie con scaglie di cocco grattugiato.

Buona merenda!

 

 

 

 

Ciambellone arancia e cannella

Ciambellone arancia e cannella
Ciambellone arancia e cannella

Ciambellone arancia e cannella

Una ciambella tipicamente invernale e molto, molto profumata, grazie alla presenza delle arance e della cannella.

Il solo prepararla riempirà la vostra cucina di profumo, che bellezza!
La cannella è una delle più antiche spezie esistenti, usata già dagli antichi Egizi per le imbalsamazioni, mentre nel Medioevo veniva usata per curare tosse, raffreddore, mal di gola e reumatismi, oltre a costituire uno dei doni più costosi che i nobili facevano a re e regine come simbolo di prestigio.

Una ricetta facile per un dolce perfetto da gustare a merenda o a colazione, accompagnato da una bella tazza di caffè o di the.

 

Ingredienti:

250 gr di farina 00
80 gr di zucchero di canna (o semolato, in base alle vostre preferenze)
180 ml di succo d’arancia (spremuta o confezionato)
150 ml di olio extravergine di oliva
2 uova
1 bustina di lievito in polvere
1 cucchiaio di cannella in polvere
La scorza di un’arancia
Un pizzico di sale
Zucchero a velo (facoltativo)

 

 

Procedimento:

Preriscaldare il forno a 180 gradi.

Grattugiare la scorza di un’arancia.
In una ciotola, unire tutti gli ingredienti secchi, e quindi la farina, la scorza grattugiata di un’arancia, lo zucchero di canna, il lievito in polvere per dolci, un cucchiaio di cannella in polvere e un pizzico di sale.
In un’altra ciotola, unire il succo d’arancia, le uova e l’olio extravergine di oliva.
Unire ora la ciotola con le uova a quella con la farina e mescolare bene con un cucchiaio di legno per ottenere un composto privo di grumi (magari potete aiutarvi con una frusta da cucina manuale o elettrica)
Versare il composto in una tortiera in silicone (o in una tortiera rivestita di carta forno) e cuocere in forno caldo a 180 gradi per 45-50 minuti.
Sfornare la ciambella e farla raffreddare a temperatura ambiente.
Prima di servire la ciambella, decorarla con una spolverata di zucchero a velo (facoltativo).

Torta miele e yogurt

Torta miele e yogurt
Torta miele e yogurt

TORTA MIELE E YOGURT

Una torta soffice e gustosa, ideale da mangiare a colazione o a merenda accompagnata, a seconda dei casi, da un cappuccino o una tazza di the.

Un dolce leggero e senza grassi poiché privo di burro, ideale da mangiare dopo le feste natalizie per una colazione light ma sfiziosa, oppure per mettersi in forma in vista della prova costume.

Ho usato lo yogurt bianco ma voi potete usare il gusto che preferite (limone, arancia, ecc) o addirittura usare lo yogurt greco al posto del classico yogurt, in base a ciò che avete nel vostro frigo.

Se non siete a dieta, vi consiglio di gustare la torta con una cosparsa di un velo di marmellata chiara o scura e sentirete che bontà!

INGREDIENTI:

200 gr di farina 00

100 gr di farina di riso

1 vasetto di yogurt (o yogurt greco)

100 gr di dolcificante (io ho usato la Stevia)

5 cucchiai di miele

3 cucchiai di olio extravergine di oliva

1 limone maturo (sostituibile con una bustina di vanillina o una fialetta di aroma alla vaniglia)

1 bustina di lievito per dolci

Zucchero a velo q.b. per decorare

 

 

PROCEDIMENTO:

Preriscaldare il forno a 180 gradi e rivestire una tortiera di carta forno.
Grattugiare la scorza di un limone.
In una ciotola, unire lo yogurt e il dolcificante, cercando di ottenere un composto liscio e senza grumi.
Aggiungere le farine setacciate, l’olio extravergine di oliva, il miele e continuare e mescolare facendo in modo di ottenere un composto liscio e omogeneo.
Aggiungere infine il lievito in polvere e la scorza grattugiata di limone (o la bustina di vanillina o la fialetta di aroma alla vaniglia), e mescolare.
Versare il composto nella teglia rivestita di carta forno e cuocere in forno caldo a 180 gradi per 30 minuti.
Sfornare e far raffreddare.
Prima di servire, decorare la Torta miele e yogurt con una spolverata di zucchero a velo.