Crea sito

Spaghetti cinesi con mazzancolle

Oggi prepariamo un primo orientale, gli spaghetti cinesi con mazzancolle. Questi spaghetti chiamati chow mein (noodle fritti, saltati in padella) sono a base di farina di grano e vengono conditi in padella con verdure, carne di pollo, di manzo o di maiale, oppure con frutti di mare (solitamente gamberi), ma anche uova o tofu per la versione vegetariana. Nella mia ricetta ve li propongo con le verdure e le mazzancolle fresche per un piatto semplice, gustoso e speziato.
Prova anche i soba noodles con verdure!!!
Se ti piace questa ricetta e non vuoi perderti le altre, seguimi sulla mia pagina Facebook “Una cameriera in cucina” o nel gruppo dedicato.

spaghetti-cinesi-mazzancolle
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaCinese

Ingredienti

  • 320 gnoodles (chow mein)
  • 250 gmazzancolle (fresche, peso lordo)
  • 1cipollotto fresco
  • 2zucchine (medie)
  • 1carota
  • q.b.piselli surgelati
  • q.b.cavolo cappuccio
  • q.b.salsa di soia
  • q.b.peperoncino in polvere
  • q.b.mix di spezie (curcuma, cumino, coriandolo, lemongrass)
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.sale fino
  • q.b.pepe nero

Strumenti

  • Bilancia pesa alimenti
  • Tagliere
  • Coltello
  • Wok
  • Coperchio
  • Cucchiaio di legno
  • Pentola
  • Scolapasta

Preparazione

  1. Per preparare gli spaghetti cinesi con mazzancolle per prima cosa prepariamo le verdure. Pelate il cipollotto e la carota poi lavatele unendo anche le zucchine e qualche foglia di cavolo cappuccio.

  2. Affettate il cipollotto, le foglie di cavolo cappuccio, mentre tagliate a bastoncino le zucchine e la carota.

  3. Ora che le verdure sono pronte, pulite le mazzancolle. Staccate prima la testa, la coda poi tutto il guscio e le zampette. Incidete con il coltello il dorso ed eliminate il budellino nero. Dopodiché lavatele sotto l’acqua fredda corrente.

  4. Prendete una padella grande oppure il wok, versate l’olio extravergine d’oliva facendo rosolare prima il cipollotto, aggiungete poi i piselli ancora surgelati, il cavolo cappuccio tagliato, le zucchine e la carota a bastoncino.

  5. Aggiungete poca acqua, coprite con un coperchio e cuocete per circa 10 minuti. Nel frattempo in una pentola mettete a scaldare l’acqua per cuocere i noodles. Appena questa bolle, buttateli e cuoceteli per circa 5 minuti.

  6. Quando le verdure saranno morbide, scoperchiate facendo evaporare l’acqua di cottura che si è formata ed aggiungete le mazzancolle, il sale, il pepe, il peperoncino e il mix di spezie.

  7. Trascorso il tempo di cottura dei noodles, scolateli bene tendo da parte poca acqua di cottura e versateli nel wok. Fateli saltare per qualche minuto sfumandoli con la salsa di soia e l’acqua di cottura. Serviteli ben caldi e buon appetito!!!

Note

In aalternativa alle mazzancolle fresche potete utilizzare quelle surgelate, già pulite, circa 240 g.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!