Crea sito

PASTIERA CON IL BARATTOLO DI GRANO due versioni

PASTIERA CON IL BARATTOLO DI GRANO due versioni: Ogni anno in prossimità della Pasqua sono sempre li a smanettare una pastiera. Non può mancare almeno una sulla mia tavola per riavvicinarmi nonostante sono in Liguria alle mie origini, ma sopratutto perché è uno dei dolci che adoro e che ho imparato a fare bene con il passare degli anni . Vi faccio vedere come con un solo barattolo ne potete fare due versioni semplici e sfiziose con lo stesso procedimento . C’è anche il video tutorial .
Qui di seguito le mie preferite, aspetto le vostre ! 😉
vedi anche la versione bimby


PASTIERA CON IL BARATTOLO DI GRANO IN DUE VERSIONI
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la frolla pastiera con il barattolo di grano

  • 500 gFarina 00
  • 250 gBurro
  • 150 gZucchero
  • 1uovo intero
  • 2Tuorli
  • 1scorza grattugiata di limone

Per il ripieno base delle pastiere

  • 1barattolo da 580g di grano precotto
  • 5uova divise dall’albume
  • 300 gZucchero
  • 700 gRicotta di bufala
  • 250 mlLatte
  • 85 mlaroma fior d’arancio
  • 1 bustinaVanillina
  • 1 pizzicoCannella in polvere
  • 1/2scorza di arancia grattugiata
  • 1noce di burro
  • 120 gGocce di cioccolato
  • 80 gcanditi misti
  • 1buccia di limone

Strumenti

  • 2 Teglie bassa da crostata 24 cm di diametro circa
  • 1 Rotella dentellate

Preparazione per 2 pastiera con il barattolo di grano

  1. Per la pasta frolla : Mettete sulla spianatoia la farina, fate un incavo al centro. Aggiungete al centro il burro e lo zucchero, le uova e la scorza grattugiata di limone. Impastate fino ad ottenere un panetto liscio e morbido .

    Avvolgete nella pellicola trasparente e mettete in frigo a riposare 30 minuti.

  2. In un pentolino mettete il grano precotto il latte e la noce di burro, un pizzico di cannella la buccia di 1 limone e mescolate fino a ottenere un composto cremoso e lasciate da parte a intiepidire . Dividete i tuorli dagli albumi. Montate gli albumi con un 1 pizzico di sale e mettete da parte.
    In un altra ciotola mescolate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto denso e spumoso.

  3. Unite anche la ricotta ben scolata dal suo siero ( vi consiglio di metterla in uno scolapasta 1 ora prima di essere usata) aggiungete l’aroma fiori d’arancio e mille fiori.


  4. PASTIERA CON IL BARATTOLO DI GRANO IN DUE VERSIONI

    Per finire amalgamate il composto di uova e ricotta con il grano. Poi unite poco alla volta gli albumi e la buccia d’arancia , mescolate fino a ottenere un composto morbido ben amalgamato.

per finire e cottura

  1. Mettete metà del composto al centro della frolla stesa all’interno di uno stampo per crostata da 24 cm . Aggiungete in superficie anche le gocce di cioccolato. Poi rifinite con strisce di pasta frolla in superficie . Al composto rimasto aggiungete frutta candita mista e mettete anche questo al centro della frolla stesa all’interno dello stampo per crostata.

    Servite con una spolverata di zucchero a velo.

  2. Rifinite con strisce di pasta frolla in superficie e infornate le pastiere a 180° per 40/50 minuti . La frolla deve essere dorata .
    Prima di togliere dallo stampo lasciate riposare , ancora più buona dopo tre giorni . Servite con una spolverata di zucchero a velo.
    Di solito le preparo il giovedì santo per essere pronte da servire la domenica di Pasqua.

    Tanti auguri

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 1.803 times, 1 visits today)

Pubblicato da Sonia Lunghetti

Una mamma ai fornelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.