Ricetta base della pasta frolla alla panna con e senza cacao friabilissima

La pasta frolla alla panna è stata per me è una scoperta, fino a poco tempo fà mi limitavo solo a ciambelle e ciambelloni, infatti l’uso della panna per dolci l’imitava in queste preparazioni l’aggiunta di burro o olio e il risultato era sempre di una torta o ciambella alta e sofficissima.
Questa volta ho variato e testato nella categoria frolle questa versione un po burrosa ma irresistibile.

Non fatevi spaventare dalla consistenza molto morbida e appiccosa basterà solo aggiungere un poco di farina , riporla in pellicola trasparente e farla riposare un oretta in frigo poi basteranno una spianatoia ben infarinata o due fogli di carta da forno .
Ottima per la preparazione di biscottini e crostate.

Ultime ricette – Antipasti – Primi – Secondi – Dolci 

Vedi anche biscotti alla panna farciti alla nutella

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    800 gr
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Zucchero a velo 125 g
  • Farina 0 (setacciata) 100 g
  • fecola (setacciata) 50 g
  • farina manitoba (setacciata) 300 g
  • Uova 1
  • essenza di vaniglia (oppure aroma a piacere) 1 cucchiaino
  • Burro (ammorbidito a temperatura ambiente) 100 g
  • Margarina vegetale (ammorbidita temperatura ambiente) 100 g
  • Sale 1 pizzico
  • panna per dolci ( non montata fresca ) 100 ml
  • cacao amaro in polvere 2 cucchiai

Preparazione

  1. Come preparare la pasta frolla alla panna con e senza cacao friabilissima

    In una capiente terrina metti prima di tutto i due tipi di burro, l’uovo , la panna e lo zucchero a velo. Monta con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto morbido.
    Poi aggiungi le farine setacciate con la fecola di patate e il lievito.
    Nel video faccio vedere ingrediente per ingrediente ma si possono aggiungere tranquillamente tutte insieme tutte le polveri setacciate e amalgamate prima di essere incorporate al composto di burro e zucchero a velo.

  2. Durante la preparazione aggiungi anche l’essenza di vaniglia o aroma a piacere con un pizzico di sale.
    Lavorare fino ad ottenere un composto morbido ma non appiccicoso, lavora velocemente fino ad ottenere un panetto morbido.
    Dividi l’impasto in due terrine uguali e metti da parte la prima bianca con la
    seconda aggiungi due cucchiai di cacao ed impasta fino ad ottenere un panetto morbido.
    Riponi in frigo per un ora o 3 giorni al massino fino al suo uso.
    La frolla alla panna con e senza cacao adesso è prontissima per il suo uso,
    crostate e biscottini 🙂

Per la versione bimby invece…

  1. Metti nel boccale del bimby lo zucchero semolato se non hai lo zucchero a velo.
    Fai andare a velocità 8 per 10 secondi.
    Aggiungi poi il burro , la margarina, l’uovo e la panna.
    amalgama il tutto a velocità 5 per 1 minuto.
    Per finire aggiungi le farine setacciate, la fecola e il lievito con l’essenza di vaniglia  e il pizzico di sale .
    Fai impastare il tutto per 3 minuti a funzione Spiga .

  2. Fai impastare fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto altrimenti aggiungere un cucchiaio di farina e far andare ancora 1 minuto.
    Avvolgi l’impasto nella pellicola e metti a riposare in frigo come detto sopra fino al suo uso a partire da un oretta.

Note

Ricetta base della pasta frolla alla panna con e senza cacao friabilissima

Per trovarmi online e sempre in aggiornamenti in tempo reale mi trovi anche qui :

Passa a trovarmi! 🙂

 
Precedente Ciambella rustica in pasta sfoglia ripiena natalizia Successivo Cannelloni zucca, salsiccia e gorgonzola

Lascia un commento

*