Contorno di peperoni in agrodolce con mollica di pane

Il contorno di peperoni in agrodolce con mollica di pane è facile da realizzare. Questa ricetta ho avuto modo peraltro di impararla da un cuoco esperto.

Si prepara in poco tempo ed è saporito.

I peperoni hanno infatti un profumo notevole e un sapore intenso che stuzzicano l’appetito anche se vengono cucinati nel modo più semplice, arrostiti credo che sia il massimo. 🙂

In agro dolce si prestano anche perla preparazione sott’olio, ma questa che propongo è una ricetta per apprezzarli al momento.

Sono ricchi di ferro, potassio, vitamina C e hanno anche proprietà antiossidanti e lassative.

In Italia la loro produzione è in abbondanza ne esistono di vari tipi indicati per preparare delle buone insalate, per friggere da cucinare ripieni al forno e in tanti altri modi.

Contorno di peperoni in agrodolce con mollica di pane
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Prova anche questi prodotti bio in agrodolci QUI su amazon

2 peperoni (Rosso e giallo)
2 cucchiai olio di oliva
1 cipolla
1 cucchiaio aceto
2 cucchiai capperi sott’aceto
q.b. sale fino
1 cucchiaino zucchero

Strumenti

Padella
Piatto

Passaggi

Lavare bene i peperoni, asciugarli ed eliminare tutti i smini all’interno prima di tagliare a listarelle,

Mettere l’ olio di oliva e la cipolla tagliata sottilmente in una padella e far dorare.

Aggiungere quindi i peperoni e dopo qualche minuto, mezzo bicchiere di aceto, i capperi, il sale e lo zucchero.

Infine unire anche la mollica di pane sbriciolata e far cuocere per circa una quindicina di minuti.

Il contorno di peperoni in agrodolce con mollica di pane pertanto cucinoto in questo modo risulterè al dente e stuzzicante.

Contorno di peperoni in agrodolce

Contorno di peperoni in agrodolce con mollica di pane

Questo contorno di peperoni in agrodolce può essere servito per accompagnare la carne. Ottimo con il pollo arrostito ma anche i secondi a base di pesce e insime alle frittate, rustici e quant’altro.

Un consiglio per la ricetta:

Limitarsi specialmente se si mangiano durante la cena. Potrebbero creare problemi con la digestione. Piuttosto che rinunciare ridurre la quantità. Preferibilmente accompagnare xon del buon pane casereccio.

In questo contenuto ci sono uno o più link di affiliazione.

.Vieni inoltre a sbirciare sui miei social pinterest instagram twitter facebook

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da specialit

Se avete bisogno di ulteriori chiarimenti inerenti alle mie ricette sarò ben lieta di rispondere ai vostri commenti. Grazie per l'interesse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.