Come aprire il cocco facilmente e senza troppi danni

Come aprire il cocco facilmente… chi ci ha già provato? Ora capisco perchè un pezzetto invisibile di noce di cocco costa così tanto al mare e già quasi come l’oro. 🙂 Nondimeno ho avuto la fortuna di poter acquistare due noci di cocco a 1 euro da non crederci.

  • DifficoltàMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Strumenti

  • Coltello
  • Tagliere
  • Ciotola

Preparazione

  1. Prendete il cocco e battetelo contro qualcosa di duro il pavimento e il marmo direi che sono la giusta soluzione.

  2. A questo punto cercate di infilare la punta del coltello dentro la crepa e facendo penetrare il coltello noterete che la crepa diventerà sempre più grande.

  3. A questo punto lavate bene la noce di cocco sotto acqua corrente e poi prendete un contenitore capiente dove romperete il cocco con le mani e uscirà il liquido da esso contenuto.

  4. Il latte di cocco ricavato lo potrete filtrare e bere è molto buono.

  5. Rompete il cocco in due metà e se poi riuscite a ottenere più pezzi ancora meglio. Mettetelo ora in ammollo con i pezzi coperti di acqua nel frigorifero.

  6. Dopo 6/7 ore di ammollo sarà più semplice finire il lavoro cioè dividere la noce di cocco in più pezzi e con la punta del coltello distaccare la corteccia.

  7. Il cocco ora è pronto e direi che la cosa più impegnativa per me all’inizio è stata quella iniziale in quanto temevo di battere troppo forte.

  8. Il mio prossimo lavoro magari sarà quello di venderlo al mare 🙂 e già mi ci vedo a gridare sulle spiagge “cocco bello.”  🙂 Tutto sommato mi sono divertita e se mi ricapitano a quel prezzo o qualche cosina in più sicuramente lo ricompro.

Come aprire il cocco facilmente senza troppi danni

Consigli: Come aprire il cocco facilmente senza troppi danni Con il cocco grattugiato a pezzi nel frullatore potrete preparare tanti buoni dolci estivi. Essere prudenti ad ogni modo per non farsi male. Inoltre sui miei social pinterest instagram twitter facebook

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da specialit

La cuoca che recupera nasce dalla riconoscenza che mia mamma esprimeva riguardo alla mia cucina, creativa e gustosa con quello che c’era in casa. Aprire il frigorifero e inventare ricette con gli ingredienti a disposizione è una soddisfazione, si risparmia, si svuota il frigo e si mangia anche bene :) ve lo la cuoca che recupera.

2 Risposte a “Come aprire il cocco facilmente e senza troppi danni”

  1. Io lo rompo con il martello; perchè ho paura di rompere il pavimento, ma come si forma la fessura esce il liquido. Come mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.