Insalata di farro con uova e fagiolini

L’insalata di farro con uova e fagiolini è un primo piatto da mangiare tiepido o freddo a seconda delle occasioni e della stagione.

In estate, infatti, sarà un ottima ricetta da gustare fresca ottima anche per essere portata fuori casa.

In inverno, invece, potremo gustarla anche calda per un delizioso pranzo sano e nutriente.

Avendola preparata in estate naturalmente ho usato dei fagiolini freschi, ma se voleste cucinare questo piatto in una stagione diversa potreste usare tranquillamente anche i fagiolini surgelati.

L’insalata di farro con uova e fagiolini può essere anche considerata un perfetto piatto unico, saziante, leggero e completo.

Può essere preparata anche in anticipo e portata magari fuori casa in ufficio o ad una gita fuori porta.

Se anche voi come me amate le insalate a base di cereali dovreste provare anche queste altre ricette che vi lascio qui di seguito:

insalata di farro con uova e fagiolini
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per l’insalata di farro con uova e fagiolini

250 g farro perlato
400 g fagiolini
2 cipollotti freschi
1 spicchio aglio
4 uova
olio extravergine d’oliva
sale
pepe
origano (fresco)
prezzemolo tritato
206,02 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 206,02 (Kcal)
  • Carboidrati 24,59 (g) di cui Zuccheri 3,50 (g)
  • Proteine 12,36 (g)
  • Grassi 7,93 (g) di cui saturi 2,58 (g)di cui insaturi 2,80 (g)
  • Fibre 5,57 (g)
  • Sodio 280,40 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 260 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Come preparare l’insalata di farro con uova e fagiolini

Mettere il farro in una ciotola e sciacquarlo più volte in acqua fresca per eliminare eventuali residui di sporco.

In alternativa possiamo metterlo in un colapasta e tenerlo alcuni istanti sotto al rubinetto aperto.

Metterlo in una pentola con abbondante acqua, coprirlo con il coperchio e porre il tutto sul fornello acceso.

Portare a ebollizione e fare cuocere circa 25 minuti mescolando ogni tanto.

Per velocizzare la cottura possiamo usare la pentola a pressione dimezzando il tempo a 12 minuti a partire dal fischio.

Scolare il farro e tenerlo da parte.

Mettere le uova in un pentolino coperte di acqua fresca.

Posizionarle sul fornello acceso e farle cuocere per 8 minuti a partire dal primo bollore.

Una volta trascorso il tempo necessario gettare via l’acqua bollente e ricoprire le uova con acqua fredda per fermare la cottura.

Farle raffreddare completamente lasciandole a bagno quindi sbucciarle e tagliarle a piccoli cubetti.

Spuntare i fagiolini togliendo le estremità con un coltello.

Lavarli più volte in abbondante acqua fresca.

Portare a ebollizione abbondante acqua in una pentola.

Salare leggermente e tuffarvi i fagiolini ben scolati.

insalata di farro con uova e fagiolini

Farli cuocere una decina di minuti (massimo quindici) in modo che rimangano belli al dente quindi scolarli e tagliarli a pezzetti.

Togliere le foglie verdi più dure dei cipollotti, tagliare un pezzetto in fondo dove si trovano le radici quindi tritarli grossolanamente (anche le foglie verdi più tenere).

Farli appassire in padella con un goccio d’olio extravergine di oliva.

Aggiungere i fagiolini preparati in precedenza e terminare la cottura a fuoco vivace aggiungendo poca acqua ogni volta che risulta necessario.

Versare nella padella anche il farro, salare, pepare e fare insaporire alcuni istanti.

Alla fine unire le uova sode, una manciata di prezzemolo tritato e qualche fogliolina di origano fresco.

Aggiustare di sale e pepe quindi servire caldo o a temperatura ambiente a seconda della stagione.

insalata di farro con uova e fagiolini

I consigli di Dany

CONSERVAZIONE

L’insalata di farro con uova e fagiolini si può preparare in anticipo e conservare in frigorifero per due o tre giorni al massimo.

VARIANTI

In inverno quando non è semplice reperire i fagiolini freschi per preparare questa ricetta possiamo usare quelli surgelati.

Basterà lessarli buttandoli in acqua bollente ancora congelati fino a quando risulteranno cotti, ma ancora ben sodi.

Di solito i fagiolini surgelati necessitano di una cottura più breve di quelli freschi quindi attenzione a non cuocerli troppo.

Una volta lessati procedere come da ricetta.

NOTE

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

Per non perdere le prossime ricette seguimi sui social

Mi trovi su Facebook

oppure su Instagram

o ancora su Pinterest

Sul mio canale You Tube invece troverai alcune delle mie ricette sotto forma di video.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.