Pesche ripiene cotte nel fornetto Versilia

Le pesche ripiene cotte nel fornetto Versilia sono un dessert goloso e leggero da preparare cuocendole sul gas nella pentola fornetto e quindi senza accendere il forno.

La base naturalmente è costituita da mezze pesche private del nocciolo e la farcia, semplice, ma saporita, è formata da amaretti sbriciolati, cacao e rum.

Come vedete non ho messo uova. Il ripieno rimarrà molto morbido, ma questi dolcetti potranno essere gustati anche da chi è intollerante.

Forse l’aspetto non è dei più invitanti, ma già al primo morso penserete solo alla loro bontà e dimenticherete la loro apparenza non certo perfetta.

Con la cottura le pesche diventeranno morbidissime ed il ripieno esalterà il loro sapore.

Gli amaretti si sa che si sposano benissimo con questo frutto. Aggiungete il cacao e un tocco di rum e otterrete la combinazione perfetta per ogni palato.

Le pesche ripiene cotte nel fornetto Versilia sono buonissime servite a fine pasto come dessert, ma possono essere portate in tavola anche per una merenda diversa, naturalmente se non sono presenti bambini.

ALTRE RICETTE CON LE PESCHE O CON IL FORNETTO VERSILIA

pesche ripiene cotte nel fornetto Versilia
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni3-4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti per le pesche ripiene cotte nel fornetto Versilia

3 pesche noci
80 g amaretti
15 g cacao amaro in polvere
15 g zucchero
20 g rum
20 g burro
132,92 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 132,92 (Kcal)
  • Carboidrati 20,43 (g) di cui Zuccheri 9,97 (g)
  • Proteine 1,89 (g)
  • Grassi 5,01 (g) di cui saturi 2,44 (g)di cui insaturi 2,40 (g)
  • Fibre 2,06 (g)
  • Sodio 61,98 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 85 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Come preparare le pesche ripiene cotte nel fornetto Versilia

Lavare accuratamente le pesche noci quindi tagliarle a metà ed eliminare il nocciolo lasciando invece la buccia.

Mettere gli amaretti in un mortaio e pestarli per ridurli in briciole piuttosto fini.

Non importa ridurli completamente in polvere. Andrà bene anche se rimane qualche piccolo pezzetto più grosso.

Trasferirli in una ciotola e aggiungere lo zucchero.

Unire anche il cacao amaro in polvere ed il rum.

Infine aggiungere il burro morbido lasciato a temperatura ambiente o leggermente sciolto nel forno a microonde.

Amalgamare bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Suddividere la farcia all’interno delle mezze pesche formando delle piccole montagnette.

Foderare la pentola fornetto con della carta forno e adagiarvi le pesche ripiene.

Posizionare lo spargifiamma esattamente al centro di un fornello medio.

pesche ripiene cotte nel fornetto Versilia

Sovrapporre la pentola centrandola alla perfezione quindi chiuderla con il suo coperchio.

Accendere il fuoco alla massima potenza per circa un minuto poi abbassarlo al minimo e proseguire la cottura per altri 34 minuti.

Fare intiepidire quindi estrarre le pesche dalla pentola fornetto e trasferirle su di un piatto da portata.

Servire le pesche ripiene cotte nel fornetto Versilia tiepide o a temperatura ambiente.

pesche ripiene cotte nel fornetto Versilia

I consigli di Dany

CONSERVAZIONE

Le pesche ripiene cotte nel fornetto Versilia si conservano in frigorifero per un paio di giorni al massimo.

Prima di servirle dopo averle conservate consiglio di lasciarle almeno un’ora a temperatura ambiente oppure di scaldarle alcuni secondi nel forno a microonde.

VARIANTI

Se questo dolce è destinato anche a dei bambini è possibile sostituire il rum con altrettando latte.

CONSIGLI

Per foderare il fornetto Versilia alla perfezione ritagliare un cerchio di carta forno leggermente più grande della base del fornetto.

Poi con le forbici praticare un taglio a croce proprio al centro del cerchio.

Inserire il foglio con il taglio in corrispondenza del cono centrale della pentola fornetto cercando di sagomare la carta forno con le mani.

NOTE

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

Per non perdere le prossime ricette seguimi sui social

Mi trovi su Facebook

oppure su Instagram

o ancora su Pinterest

Sul mio canale You Tube invece troverai alcune delle mie ricette sotto forma di video.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.